21 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

COSI´ FEI E CISOLLA SULLA A2 2018-19

16-10-2018 06:39 - News Generiche
E´ dunque partito il campionato di A2 2018-19 con la presenza di 27 formazioni divise in due gironi, il Bianco (quello dei "Lupi"), con 13 squadre e il Blu con 14.
Le compagini in lizza giocheranno una regular season in 26 giornate per poi iniziare un doppio palyoff.
Attenzione a una formula che mette in palio una sola promozione su 27 partecipanti, garantendo solo alle prime 4 di ogni girone la permanenza in A2.
Tutte le altre rischiano di retrocedere nella nuova serie A3 che partirà nel 2019-20.
"Con un regolamento simile ogni domenica diventa decisiva e un calo di tensione potrebbe rivelarsi pericoloso - ha detto il bomber Fei, in forza al Piacenza, nel girone Blu - Dobbiamo evitare di correre rischi, è fondamentale chiudere la prima fase fra le prime 4. A quel punto potrà succedere di tutto. La A2 è è una categoria che non conosco ma dal precampionato ho capito che ci attende una stagione tosta. Mondovì, ad esempio, mi ha impressionato. Ho capito che non potremo concederci distrazioni".
Domenica scorsa, alla prima di campionato, Piacenza è uscita vittoriosa per 3-1 dal campo della Libertas Cantù.
Se Fei è un "debuttante" in A2, chi ben conosce la categoria è senza dubbio Alberto Cisolla, già suo compagno in Nazionale e nel Treviso che dominava in Italia e che, nella A1 2005-06, dette un enorme "dispiacere" ai "Lupi" di Zanini (allenatore che sarebbe attualmente libero da impegni), proprio all´ultima giornata, cedendo inaspettatamente in casa con Padova, proprio a danno dei conciari.
Cisolla (nella foto) è al suo quinto campionato di A2 con Brescia che ha debuttato vincendo per 3-1 in trasferta sul campo del Potenza Picena, squadra che farà visita alla Kemas Lamipel sabato prossimo al PalaParenti.
Dice il "Ciso": "Sono certo che sarà un campionato equilibrato. Rispetto a qualche anno fa il livello si è alzato. Vedo un gruppo di 3-4 squadre molto competitive. Chi inserisco fra le favorite? Piacenza e Bergamo per il Blu e Spoleto e Lagonegro per il Bianco sembrano più attrezzate delle altre. Tre anni fa il livello del campionato di A2 era molto più basso, c´era un abisso fra Superlega e A2. Adesso il divario si è assottigliato e la categoria è l´ideale per lanciare i giovani".
Così hanno parlato due giocatori con un´enorme esperienza che, anche quest´anno, nella serie cadetta, saranno sicuramente in grado di recitare il ruolo di protagonisti.
Oggi i "Lupi" ritornano al lavoro dopo la sconfitta in Basilicata di domenica scorsa ad opera della Rinascita di coach Falabella.
Sarà una settimana corta, quella in corso, per Snippe e compagni, con in vista la gara di sabato prossimo in casa, con i marchigiani del Volley Potentino degli ex Monopoli e Paoletti.
Si giocherà alle ore 18 e, quest´anno i biancorosssi daranno appuntamento ai loro sostenitori proprio al sabato, ad eccezione del match interno di giovedì 1 novembre (festa di Ognissanti) quando nell´impianto santacrocese arriveranno i marchigiani del Montalbano Arena Macerata.

Lemar

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account