01 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

MAX COTRONEO UNO DEGNO DI NOI

18-06-2011 16:42 - News Generiche
"HO ancora in mente le lacrime di COTRONEO alla fine della finale con PADOVA, lacrime vere, sincere di una persona CORRETTA e legata ai "LUPI".
Che notizie avete di lui? Rimane con noi oppure dove andrà a giocare?
Saluti a lui e a tutto il POPOLO BIANCOROSSO.
MAGICI LUPI ALEEE... SAREMO SEMPRE CHE TE...".
Ha scritto così un tifoso sul forum chiedendo notizie di Max per la prossima stagione.
Un altro gli ha risposto che: "Massi Cotroneo non farà più parte della rosa dei "Lupi" il prossimo anno ma rimarrà sempre nei nostri cuori!! Anzi speriamo che ci venga a trovare in Curva...sarebbe il benvenuto!!! COTRONEO ALè ALè, COTRONEO ALE´ ALE´!!!".
In effetti, della nuova squadra che sta nascendo, Max non farà parte; non per demerito ma anche perché l´atleta che di lavoro fa il metalmeccanico, compensa male lo sport al lavoro e, per lui, è un gran sacrificio, a 35 anni mettere insieme le due cose.
La sua grande soddisfazione, però, è stata quella di aver affrontato da componente la Ngm Mobile Lupi, la stagione da poco conclusa con tutto quello che ha comportato per lui a livello di soddisfazioni.
C´è la sua bella differenza fra giocare in B2 in campi anonimi oppure indossare la maglia dei Magici in A2.
C´è tanta differenza fra una finale di Coppa Italia vinta ed una finale di play-off disputata fino all´ultimo punto.
Max (nella foto di Marco Bonucci)ha pianto, dopo gara-3 con Padova, e le sue lacrime, qome quelle di altri ragazzi della squadra, erano lacrime vere.
Cotroneo ha giocato per una stagione nei "Lupi" portandosi a casa, per ricordo, le maglie della Ngm Mobile e tanti altri ricordi fra cui quella targa che la "Fossa" gli donò in occasione della festa dell´aprile scorso alla mensa "Oredodici" per la conquista del trofeo, avvenuta in quel di Verona.
Max porterà i "Lupi" nel cuore, lui che veniva a vederli al PalaParenti anni orsono, oppure che li seguiva su Antenna 5 il lunedì sera, da casa, dopo una giornata di lavoro seduto sul divano.
Anche i tifosi lo ricorderanno con affetto, questo "lupo"-operaio, sia nella vita di tutti i giorni che in palestra, un ragazzo semplice e corretto, uno dei tanti che la mattina si alza e va ad affrontare la giornata con tutto quello che questa comporterà.
Sono storie di tutti i giorni, sono storie, reali, di "Lupi".
(Cronache Biancorosse)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account