21 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

COL CUNEO DEBUTTO PLAYOFF PER LA SALVEZZA

05-04-2019 12:29 - News Generiche
C'è Cuneo per i “Lupi”, negli ottavi di finale dei playoff per la permanenza in A2.
Si parte con la gara del PalaParenti in programma per domenica alle ore 18.
Il ritorno in Piemonte è fissato per mercoledì 10 alle ore 20,30 e, l'eventuale “bella” per domenica 14 ancora nell'impianto santacrocese.
Chi passa il turno va ad affrontare la vincente fra Gioia del Colle e Alessano.
Chi proseguirà nella corsa avrà il pass per la semifinale dove, imponendosi, otterrà la permanenza nella A2 d'élite 2019-20. Non ci sarà bisogno di disputare la finale perché, ottenendola, il bersaglio sarà già centrato.
E allora che si cominci, per la seconda parte della stagione, con queste gare in programma: Lagonegro-Cisano Bergamasco, Potenza Picena-Taviano, Livorno-Pordenone, Santa Croce-Cuneo, Gioia del Colle-Alessano, Ortona-Roma Volley, Grottazzolina-Leverano e Catania-Macerata.
I “Lupi” della Kemas Lamipel, come noto, hanno concluso la stagione regolare all'ottavo posto del Girone Bianco ed affronteranno – come previsto dalla griglia dei playoff – la nona forza del Girone Blu.
La denominazione esatta del Cuneo è Banca Alpi Marittime Acqua San Bernardo ed il team piemontese è allenato da Roberto Serniotti, un tecnico affermato.
Questi, in dicembre, è subentrato a Mauro Barisciani.
Nel girone di ritorno Cuneo ha cambiato volto, acquisendo maggior sicurezza, dopo una deludente prima parte di stagione.
L'acquisto dello schiacciatore romano Tiziano Mazzone (nella foto alla conclusione col numero 7) ha fatto la differenza.
Questi ha dato maggior forza all'attacco, giostrando nel ruolo di attaccante-ricettore accanto all'ex segratese Galaverna.
La diagonale di palleggio è composta dall'esperto regista Cortellazzi e dal brasiliano Caio De Oliveira. Al centro stazionano Alborghetti e Dutto, mentre Prandi è il libero.
La panchina è in grado di fornire le dovute sostituzioni.
La formazione di Serniotti affronterà una Kemas Lamipel priva di Wagner, il suo bomber principe, l'uomo al quale il club presieduto da Sergio Balsotti, aveva affiancato da pochi giorni il giovane attaccante bulgaro Lyutskanov per sprigionare maggior potenza offensiva proprio negli spareggi.
Wagner, nel derby con Livorno, ha fatto harakiri, chiamandosi fuori da solo, sferrando (dalla rabbia) un terribile cazzotto nel muro che gli ha procurato un infortunio non di poco conto.
Chi giocherà al suo posto? Questo non lo sappiamo.
La rosa offre comunque qualche opportunità ai due tecnici, Douglas e Pagliai, per opporsi ai biancocelesti.
L'unico precedente, fra le squadre di Santa Croce e Cuneo, risale al campionato di A1 2005-06. All'andata i piemontesi si imposero per 3-1 al PalaParenti ed al ritorno vinsero per 3-0 in casa.
Le due tifoserie sono gemellate, unite da un grosso vincolo di fraterna amicizia, noto in tutt'Italia e rafforzatosi nel tempo.
Questo verrà rinnovato dopo domani, con grande entusiasmo, in occasione della gara d'andata, quando una nutrita delegazione dei Blu Brothers sarà nella cittadina conciaria per stare insieme agli ultras della Curva del PalaParenti.
Poi via al match e che sia una festa.

Marco Lepri

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account