25 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

CUOIOPELLI-PRO LIVORNO, AMICHEVOLE A PORTE CHIUSE

12-09-2020 07:30 - News Generiche
La Cuoiopelli, militante nel campionato di Eccellenza, gioca oggi in amichevole (a porte chiuse, causa Covid) con la Pro Livorno, squadra di categoria superiore, partecipante al campionato di Serie D.
Fischio d'inizio ore 17, allo stadio Libero Masini, in piazza Gianni Brera.
E' il secondo test per i biancorossi dopo il debutto di sabato scorso in Versilia contro il Real Forte Querceta.
Ai conciari mancherà il centravanti Petracci, fermo per infortunio e, per sostituirlo, è presumibile che l'allenatore Marselli, schieri un giovane di punta.
Per gli altri ruoli, dovrebbero essere confermati i calciatori impiegati sabato scorso allo stadio Necchi.
Mercoledì prossimo la Cuoiopelli ospiterà la Primavera del Pisa, per un ultimo test, prima del debutto in Coppa Italia di domenica 20 settembre fra le mura amiche.
Si giocherà col Fucecchio, in notturna, con inizio alle ore 21. Domenica 4 ottobre la gara di ritorno, da disputare però nel pomeriggio al Filippo Corsini.
Cuoiopelli e Fucecchio non faranno tuttavia parte, in campionato, dello stesso girone. I biancorossi di Santa Croce militeranno nel girone A, mentre i bianconeri nel B. Col Fucecchio ci saranno: Armando Picchi Livorno, Colligiana, Ponsacco, Piombino, Perignano, Cenaia, Castelfiorentino, San Miniato Basso, Certaldo, Poggibonsi e Tuttocuoio.
La Cuoiopelli se la vedrà invece con: Cascina, Camaiore, San Marco Avenza, Castelnuovo Garfagnana, Pontremolese, Altopascio, Prato 2000, Valdinievole Montecatini, Zenith Audax Prato, River Pieve e Massese.
Sono previste due retrocessioni e la terz'ultima spareggerà per mantenere il posto in categoria.
I santacrocesi partiranno con l'obiettivo di mantenere il posto in Eccellenza, quindi l'obiettivo principale della stagione, sarà la salvezza.
Alla Cuoio viene tenuto un profilo basso. Squadra giovane, allenatore da combattimento e, bravo con i ragazzi più giovani, corsa, spirito di sacrificio e gruppo coeso, per restare nella serie di appartenenza.
“Relativamene al girone, abbiamo preso quello che la sorte ci ha riserbato – dicono alla Cuoio – non abbiamo fatto assolutamente alcuna richiesta per un girone o l'altro. Sulla carta il girone B pare alquanto difficile, mentre il nostro dà la vaga impressione di essere un pochino più agevole, sul piano tecnico. Si tratta però di impressioni a caldo. Prepariamoci ad una stagione in cui ci sarà da tirare fuori il meglio di noi, da lottare e da soffrire".

Marco Lepri

Nella foto di Lemar, da sinistra: il team manager Panati, Carli e il d.s. Marcheschi.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account