24 Ottobre 2019
news
percorso: Home > news > News Generiche

DISFATTA CUOIOPELLI COL CASTELFIORENTINO: 0-5

07-10-2019 13:11 - News Generiche
Crollo interno della Cuoiopelli col Castelfiorentino.
I biancorossi sono stati pesantemente sconfitti per 5-0 dai gialloblù di Marrucci ed ora la parola crisi è calzante per i santacrocesi.
Dopo una decina di minuti gli ospiti erano già in vantaggio per 2-0.
Al termine dei primi 45' di gioco la Cuoiopelli non c'era più: sotto per 0-3 e mai alla conclusione, col punteggio che poteva essere ancor più severo.
Nella ripresa il Castelfiorentino è andato a segno altre due volte, mentre la squadra di Cipolli ha cercato di proporre qualcosa di interessante solo all'inizio della ripresa, senza però riuscirci.
I biancorossi non hanno neppure messo a segno il gol della bandiera.
Per il Castelfiorentino hanno segnato due volte le punte Zizzari e Pecchioli, mentre il quinto gol porta la firma di Fossati.
Di Zizzari e Pecchioli aveva parlato bene, alla vigilia dell'incontro, il d.s. biancorosso Marcheschi.
Ieri in tribuna, al Libero Masini, c'era chi sottolineava il fatto che, l'anno scorso, la Cuoio disponesse di due belle punte, Mengali e Tempesti, autori di gol in serie, entrambi non confermati in sede di campagna acquisti.
Sono arrivati Bianchi e Pellegrini. Questi deve ancora trovare la via del gol, mentre Bianchi la sua parte l'ha fatta.
Ma non è giusto prendersela solo con questi atleti, perché la situazione, in generale, è preoccupante.
Il centrocampo è sempre in affanno e, questo reparto, non è mai collegato chiaramente con le punte. Stenta a far gioco e soffre.
Sulla destra Rossi tenta di proporre qualcosa di interessante, ma sulla sinistra, manca completamente la spinta offensiva.
I due centrali non tengono, in particolare Anichini.
Le così dette “quote”, vale a dire i giocatori più giovani, sembrano impalpabili.
Nella ripresa Cipolli ha effettuato dei cambi, inserendo Nardi ed altri, ma la barca biancorossa ha continuato a fare acqua, subendo altre due reti: 0-5.
Per il portiere Puccini sono dolori ogni qualvolta gli avversari si presentano dalle sue parti.
Il Castelfiorentino, da parte sua, ha fatto un figurone. Squadra organizzata e ben messa in campo quella gialloblù. Compiti chiari per ognuno, dai ragazzi in “quota” (ben scelti) a quelli più esperti.
Ieri allo stadio c'era chi riavvolgendo il nastro dei ricordi (in negativo), andava alla ricerca nel tempo, di una sconfitta di queste proporzioni.
Ebbene sì, nessuno se lo ricordava.

Marco Lepri


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata