23 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

DOPO PARUSSO SARA´ LA VOLTA DELL´OPPOSTO

03-06-2011 22:28 - News Generiche
L´arrivo del centrale piemontese Parusso alla Ngm Mobile è la chiave che apre la porta della prima squadra al nuovo opposto dei "Lupi".
Per l´ufficializzazione potrebbe essere ormai questione di ore con Pagliai che avrebbe dato ordine, a chi di competenza, di rendere noto il nome di colui che prenderà il posto di Tamburo, nel pomeriggio di sabato 4 maggio.
La scelta dovrebbe ricadere su uno schiacciatore-opposto italiano è questo fa capire che i conciari si affideranno ad una coppia di schiacciatori-ricevitori straniera.
Uno dei due è il "Razzo" Michal Hradzira, uno fra gli attaccanti più forti della serie cadetta.
Intanto a Santa Croce è arrivato, dopo una stagione a Mantova, il centrale Parusso, un ragazzo di metri 1,97 tenuto già da tempo sotto la lente d´ingrandimento degli addetti ai lavori.
Parusso (a destra nella foto di Marco Bonucci, col numero 15, mentre salta a muro, con Botto, su Tamburo) ha 24 anni ed è un prodotto del vivaio del Cuneo.
Le ultime voci del volley-mercato parlano comunque, con insistenza, del possibile passaggio dell´ex biancorosso Sergio Noda al Città di Castello.
Noda, nel Tiferno, farebbe coppia con Rosalba, mentre dall´est europeo arriverà un oposto mancino in sostituzione di Nemec.
Il d.s. Pagliai ha già messo tuttavia, a disposizione di Jorge Cannestracci, sei giocatori: il libero Tosi, il bomber Hrazdira, capitan Baldaccini, il regista Garnica, il suo vice Masini e il centrale Parusso.
Fra poche ore sarà reso noto il nome del nuovo opposto della compagine conciaria.
Poi, con gradualità, arriveranno altri nomi a completare sia il sestetto base che la panchina che non sarà affatto vecchia, anagraficamente, andando così incontro ad un ringiovanimento.
Parusso e Baldaccini sono finora i due centrali della nuova Ngm Mobile che potrebbe perdere Elia, inseguito da almeno un paio di sodalizi di A1.
"Se giocherò ancora in A2 lo farò ancora nelle file santacrocesi" - avrebbe detto il centralone romano nei giorni scorsi.
Una frase simile la pronunciò, anche Blengini, poco prima di accordarsi in A1 a Vibo Valentia...
Pagliai non perderà comunque tempo per sostituire degnamente Elia se questi salirà di categoria.
(F.d.L. - Volley Mercato)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account