01 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

"FOSSA" STREPITOSA IN FINALE: 2-1 SUI FAVORITI "DIABLO". GRAN SUCCESSO DELLA SQUADRA DELLA CURVA.

20-07-2010 - News Generiche
La "Fossa dei Lupi" fa suo il secondo torneo di volley organizzato dalla Misericordia di Santa Croce imponendosi per 2-1 sui favoriti "Diablo".
A sorpresa e meritatamente la formazione della Curva, composta da ultras biancorossi, rimonta lo svantaggio iniziale cogliendo una legittima affermazione.
I "Diablo", compagine composta in larga parte da commercialisti della zona del Cuoio, alcuni dei quali con trascorsi nelle squadre di Castelfranco e San Miniato, oltreché da qualche ex delle giovanili dei "Lupi" (Squarcini e Buldrini) e dalla ex palleggiatrice della Pallavolo Santa Croce, la bionda Mallozzi, partono forte nella prima frazione mettendo sotto per 25-12 i santacrocesi.
Questi non riescono a costruire niente in avanti per l´assenza di un regista di ruolo. Cambia la musica nel secondo parziale con l´arrivo della palleggiatrice Martina Menicucci che, inserita in squadra, comincia a far girare i suoi che ritrovano immediatamente l´attacco cominciando a far punti.
I "Diablo", operano dei cambi ad inizio secondo parziale, attingendo dalla panchina, convinti di aver già la gara facilmente in mano ma non è così.
La "Fossa", che richiama capitan Napolano in panchina, propone accanto a Martina: Federico Lami, Claudio Ciabattini, "Cuba" Bachi, Lapino e Tazza.
Trova spazio anche Sordi mentre Russo resta inattivo per un leggero risentimento mentre Napolano dà piccoli cambi.
In poco tempo la squadra di Lemar e Busso ritrova unione e fiducia prendendo un certo margine di vantaggio.
Nel finale rimonta dei Diablo, affidatisi di nuovo ai titolari, ma i "curvaioli" chiudono per 25-23 ottenendo la parità.
Nel terzo e definitivo set è Tazza - sicuramente il migliore in campo - a fare la differenza per la "Fossa dei Lupi" col suo forte servizio in salto che disorienta gli avversari.
Con una grinta degna del nome dei "Lupi", gli ultras non danno spazio ai meravigliati avversari, con buoni risultati in tutti i fondamentali, che esaltano lo spirito battagliero di Lami e compagni.
I "Diablo" vanno sotto, nel terzo parziale, con un margine di quattro o cinque punti e poi, nel tentativo in extremis di rimontare, Lemar toglie Lapino per Sordi in attacco e, l´eclettico giocatore, è decisivo con un attacco dalla banda ed i successivi servizi.
Finisce 25-19 per la "Fossa" con gli avversari disorientati e sbigottiti per la performance di una squadra riequilibratasi dopo l´innesto della Menicucci.
Alla fine è la squadra della Curva del PalaParenti a far festa per l´affermazione in un torneo in cui ha vinto quattro gare in altrettanti incontri, per la soddisfazione dei suoi sostenitori come: Sansone, l´Ammiraglio, Tocco, Roberto (Pastina) Cavallini ed altri, come Giulio, che ha offerto, da parte sua, incitamenti da fondo campo.
Tazza è stato l´uomo del match ma anche tutti gli altri si sono segnalati.
Al terzo posto si è classificata la Croce Rossa di Castelfranco che ha superato per 2-0 la Misericordia di Santa Croce.
A seguire la Pubblica Assistenza di Montopoli e la Misericordia di Montecalvoli.
Le partite sono state tutte dirette da Angelo Caponi.
Alla fine premi per tutti da parte del Governatore Alessandro Marconcini e di sua figlia Silvia.
Questa sera, martedì, la squadra della "Fossa" parteciperà gratuitamente alla cena offerta dalla Misericordia in "Sede da Enrico" nell´ambito di una manifestazione collaterale.
(Info-Curva PalaParenti)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account