16 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

IL BOMBER WAGNER E' DEL CUNEO

05-06-2020 06:29 - News Generiche
L'opposto brasiliano Wagner passa da Bergamo a Cuneo.
Il club piemontese fa quindi di nuovo spesa nella città orobica, carpendo tre-quarti dell'attacco dell'Olimpia.
Dopo Tiozzo e Preti ecco Wagner alla corte di coach Serniotti.
L'unico superstite, della “razzia” piemontese nella bergamasca, è il quotato Dore Della Lunga, passato al Siena.
Ora il tecnico Graziosi dovrà reinventarsi l'attacco dell'Olimpia ma, già da ieri, è iniziata la controffensiva, col ritorno in Lombardia del forte ed ambito schiacciatore-ricevitore Pierotti, dopo due stagioni in Superlega, a Modena e Vibo Valentia.
Graziosi è stato decisivo per il ritorno di Pierotti a Bergamo. In questa fase di mercato gli allenatori intervengono spesso in prima persona nelle trattative, convincendo gli atleti, pilotando loro stessi le operazioni, incidendo direttamente e spesso con successo.
Ma la bomba di mercato a sensazione è deflagrata ieri pomeriggio a Cuneo con un attaccante mancino di 27 anni, Wagner appunto, approdato tre anni orsono a Santa Croce dove è stato valorizzato dal club conciario e, dove la sua avventura sul campo, si è interrotta nella primavera del 2019, in occasione di uno sfortunato derby perso in casa con Livorno.
Quest'anno, nella stagione 2019-20 Wagner ha giocato fino ai primi di marzo a Bergamo, vincendo la Coppa Italia (nella foto nelle sue mani) agli ordini di Spanakis.
L'arrivo di Wagner a Cuneo ha come “oscurato” l'ufficializzazione di Mondovì dell'opposto Paoletti (38 anni) in arrivo dalle Marche dopo due stagioni a Potenza Picena, di cui l'ultima in A3.
La notizia dell'ingaggio di Wagner ha scatenato l'entusiasmo dei Blu Brothers i quali hanno già fatto sapere, tramite il leader Carmelo Noto, che accoglieranno alla grande il bomber brasiliano al momento del suo arrivo nella Provincia Granda.
Intanto Taranto starebbe pensando di allestire la diagonale di palleggio con Coscione e Padura Diaz, entrambi reduci da positive esperienze in Toscana, sia a Calci che a Santa Croce.
La castellanese New Mater potrebbe avere come libero Catania, già ai “Lupi”, il quale bilancerebbe l'arrivo di De Pandis a Taranto.
Ortona, dopo aver mantenuto la collaudata ossatura dell'ultima stagione, vorrebbe regalare a coach Lanci, l'arrivo in Abruzzo di un giovane opposto di prospettiva, possibilmente italiano.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account