27 Giugno 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

IL MONDO DELLA PALLAVOLO HA PERSO GIULIANO LISI

02-10-2020 06:15 - News Generiche
Si sono svolti ieri a Siena i funerali di Giuliano Lisi (foto archivio Lemar), venuto a mancare all'età di 74 anni.
Giuliano allenò per un breve periodo i “Lupi” in A2, nella stagione 1989-90.
Non resse alla pressione e, dopo due soli turni di campionato, chiese al presidente Gronchi ed alla dirigenza di essere sostituito.
Riteneva il compito troppo impegnativo e probabilmente pressante, per un uomo come lui. Giuliano era un anti-personaggio per antonomasia, una persona semplice.
Al raduno dei “Magici”, svoltosi come da prassi alla palestra Banti, era apparso emozionato, preferendo trincerarsi dietro a un cauto silenzio, andando in seconda fila per le foto di rito.
Nel corso del precampionato non aveva fatto disputare alcuna amichevole alla Codyeco Lupi, rinunciando ai “pesi”, puntando da titolare, sul palleggiatore Osti.
Il club non nascondeva una certa apprensione e, da lì a breve, ingaggiò un giovane regista argentino, destinato ad una grande carriera: Weber.
Una bella soddisfazione, tuttavia, Lisi se l'era tolta nel corso del sedicesimo Trofeo Stacchini, in cui i “Lupi” avevano eliminato la Zinella Bologna di A1, cedendo in finale al Padova (A1) di Silvano Prandi, che schierava: Tofoli, Pasinato, Tonev, Merlo, Errichiello e capitan Daniel Castellani. Due sviste arbitrali, impedirono ad una Codyeco in gran spolvero, di agguantare il 2-2 ed il relativo tie-break. Questa la formazione dei santacrocesi: Weber, Tchernischov, Zecchi, Piccioni, Fabbrini e Ciulli.
In campionato, il buon Giuliano, aveva gettato la spugna, dopo il debutto in casa col Gividì Milano (0-3) ed il derby di Livorno, vinto dal Tomei per 3-1.
Al posto di Lisi arrivò l'emiliano Astolfi, allenatore esperto, pronto a rilanciare i biancorossi.
Ieri pomeriggio, a salutare Lisi, erano presenti alcuni ex giocatori dei “Lupi”: Berti, Luca Ciulli, Saccardi, Mattioli e Filippo Ciulli.
Al rito funebre ha partecipato la dirigenza del Comitato Regionale Toscano al completo.
Negli ultimi anni, anche se nel ruolo di selezionatori regionali, si sono susseguiti Francesco Mattioli e Luca Berti, l'onnipresente Giuliano Lisi, è sempre stato riconosciuto come figura insostituibile, per quanto riguardava la selezione regionale Under 16 maschile.
Per anni Lisi ha visionato ed allenato tanti giovani pallavolisti, aiutandoli a diventare atleti, facendolo con passione, onestà e competenza, evitando sempre il protagonismo, standosene in seconda fila.
Come quel giorno nell'agosto del 1989, al raduno di quei “Lupi”, verso i quali ha aveva avuto, da sempre, una grande ammirazione.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account