21 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

INNSBRUCK IN FINALE CON SIENA NEL MEMORIAL PARENTI

06-10-2018 19:06 - News Generiche
Vince per 3-0, nella prima semifinale del Memorial Parenti, la compagine austriaca dell´Alpen Volley´s Hypo Tirol Innsbruck.
I transalpini, allenati da Stefan Chrtiansky (nella foto), a suo tempo ex centrale in A2 nelle file umbre del Città di Castello,a cavallo fra gli anni Ottanta e Novanta, hanno debuttato così con un fermo successo nella gara inaugurale. A seguire la Kemas Lamipel ha affrontato la Emma Villas Siena.
Gli austriaci si sono imposti con autorevolezza sulla Monini Spoleto con parziali netti (25-20; 25-14; 25-17) che la dicono lunga sulla superiorità di Gelinski e compagni sulla squadra olearia di Luca Monti.
Nelle file della squadra d´oltralpe ha disputato una buona prova l´ex biancorosso Guimaraes e, con lui, si sono messi in evidenza il palleggiatore Gelinsy, l´opposto Klets e lo schiacciatore Halaba.
Lo Spoleto ha accusato un certo nervosismo, non del tutto giustificato, ad una sola settimana dal via del campionato di A2.
L´opposto Padura Diaz, sceso in campo con un nuovo look, dopo aver abbandonato la sua proverbiale cresta, è stato ben marcato a muro e contenuto dalla difesa austriaca.
Nella seconda semifinale la Emma Villas Siena, neopromossa in Superlega, ha sconfitto per 3-0 i padroni di casa della Kemas Lamipel.
La squadra di Juan Manuel Cichello si è imposta grazie ai seguenti parziali: 25-21; 25-18; 25-20 trascinata dal regista iraniano Marouf e dal preponderante opposto Hernandez.
I due non hanno dato scampo ai pur pugnaci "Lupi" spesso dediti a lottare alla pari con i più quotati avversari, specialmente nel primo set, deciso solo nel finale.
Le quattro squadre partecipanti alla manifestazione santacrocese, torneranno in campo per le finali in programma, domenica 7 ottobre.
Alle ore 16 finale per il terzo e quarto tra i due team di A2, cioè la Kemas Lamipel Santa Croce e la Monini Spoleto.
A seguire la finalissina tra la Alpen Volley´s Hypo Tirol e la Emma Villas Siena, per un match spettacolare.
Nella Curva del PalaParenti è stato srotolato lo striscione in memoria dell´indimenticabile Giancarlo, scomparso 32 anni orsono, accanto ad un ritratto dello stesso ad opera di Fajo ed allo striscione da trasferta della "Fossa", regalato da Antonio Martini nel 1985, allo stesso Giancarlo Parenti. Non sono mancati i cori per i biancorossi di casa.

Sito F.d.L. 1977

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account