16 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

KEMAS LAMIPEL, OCCASIONE PERSA: ORA SERVE UNA SCOSSA

25-02-2017 12:26 - News Generiche
Ciulli: «A Reggio Emilia potevamo fare meglio, ma siamo calati alla distanza». Domani i Lupi hanno l´occasione per riscattarsi contro Civita Castellana.
«Si poteva fare di più». C´è rammarico in casa Lupi per la sconfitta al tiebreak di Reggio Emilia. I biancorossi di Fulvio Bertini sono partiti fortissimo, ma nel terzo parziale hanno dovuto fare i conti con la grande reazione dei locali, che poi si sono imposti nella frazione decisiva.
In regia, ancora una volta, c´era Filippo Ciulli (a sinistra nella foto durante un time out), a sostituire l´influenzato Valerio Vermiglio. «Nei primi due set - spiega il giovane palleggiatore della Kemas Lamipel - abbiamo tenuto saldamente la gara nelle nostre mani.
Nel secondo parziale siamo stati bravissimi, visto che ci siamo imposti grazie ad una bella rimonta nella parte conclusiva del set».
Anche nella terza frazione i Lupi mantengono il vantaggio fino al 9-6, poi si spegne la luce. «Abbiamo abbassato la tensione - commenta Ciulli - e non siamo riusciti a mantenere costante il nostro livello di gioco: di contro, c´è da dire che Reggio Emilia è cresciuta molto, in special modo con l´opposto Kody».
Sul 2-2, nuovo equilibrio in campo, ma alla fine ha vinto il team di casa, che grazie a questo risultato si porta a +5 sulla truppa conciaria. «Abbiamo lasciato due punti per strada - dice ancora il giovane regista dei Lupi - quello di Reggio Emilia era una scontro diretto e potevamo portarlo a casa. Purtroppo, però, non siamo riusciti a ripetere la grande prestazione offerta contro Spoleto».
La Kemas Lamipel resta così al nono posto della poule promozione e domani tornerà nuovamente in campo: alle 18 sarà di scena al PalaParenti per la sfida contro Civita Castellana.
«Dobbiamo fare risultato - conclude Ciulli - giocheremo di fronte al nostro pubblico e dovremo approfittarne».
I prossimi avversari sono reduci dalla sconfitta nel derby contro Tuscania (1-3) e occupano la settima piazza, con 6 lunghezze di vantaggio sui biancorossi di Santa Croce. Intanto Vermiglio ha ripreso ad allenarsi e domani dovrebbe essere della partita.

Fonte: Filippo Latini - Il Tirreno



Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account