28 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

LA SCIARPA DELLA "FOSSA" PER MOROSINI

17-04-2012 21:51 - News Generiche
Anche la sciarpa della "Fossa dei Lupi" (in basso al centro nella foto), fra tutte le altre) fra le tante, alla cancellata dello stadio Armando Picchi di Livorno in onore a Piermario Morosini.
Questa mattina una delegazione della Curva dl PalaParenti, composta da Roberto Cavallini (Pasta) e Giulio Pantani ha portato il suo omaggio al calciatore deceduto sabato scorso a Pescara durante l´incontro di calcio con la squadra di Zeman.
Quello portato da Roberto e Giulio è stato il saluto di una tifoseria sempre sensibile, in omaggio all´atleta, alla squadra al club ed alla città labronica.
I due supporters santacrocesi, per il loro gesto, sono stati riconosciuti e ringraziati dai numerosi sostenitori della Curva Nord amaranto che stazionavano all´ingresso dello stadio.
Poi è stata la volta del funerale con un giro di campo all´interno dell´auto funebre in mezzo a un diluvio di applausi provenienti da tribune gremite più che per una partita di cartello.
Questo il momento più toccante dell´omaggio di Livorno a Piermario Morosini, passato per l´ultima volta davanti ai suoi tifosi prima di completare l´ultimo viaggio verso la natìa Bergamo, dove mercoledì sarà allestita la camera ardente e giovedì si celebreranno i funerali.
Il feretro contenente la salma di Morosini si è fermato dapprima sotto la Curva Nord, dove gli ultrà livornesi lo hanno salutato con il coro "Piermario nei nostri cuori", mischiato alle note delle canzoni di Jovanotti e Ligabue, i cantanti preferiti dello sfortunato giocatore.
Quindi, l´ultima fermata davanti alla tribuna, dove la bara è stata benedetta dal vescovo Simone Giusti, che ha concluso la sua breve omelia con un "buon viaggio".
Mentre i giocatori del Livorno, commossi, si abbracciavano sugli spalti, il mezzo ha lasciato definitivamente lo stadio.
IN OTTOMILA PER IL GIRO DI CAMPO
"Sei nei nostri cuori, Moro sei nei nostri cuori".
Così i tifosi livornesi riuniti allo stadio "Picchi" hanno accolto il feretro di Piermario Morosini mentre risuonavano le note delle canzoni di Jovanotti e di Ligabue che il giocatore amava ascoltare. "Sei uno dei noi", hanno gridato a lungo dagli spalti dove ad attendere la salma, entrata nello stadio alle 14,55, si sono radunate più di 8.000 persone.
Il presidente del Livorno calcio Aldo Spinelli, che aveva indosso la maglia di Morosini, dopo averla stretta al petto, l´ha lanciata dalla tribuna e due giocatori del Livorno l´hanno deposta sulla bara.

NELLA RASSEGNA FOTO GALLERY TANTE FOTO RELATIVE AI FUNERALI DI PIERMARIO MOROSINI ED ALLA PRESENZA DELLA "FOSSA" ALLO STADIO ARMANDO PICCHI.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account