01 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

LUCCHESE-PISA, I SEI ARRESTATI STAVANO PREPARANDO UN AGGUATO AGLI ULTRA´ NEROBLU

19-10-2010 - News Generiche
Stavano preparando un agguato ai tifosi pisani che di lì apoco sarebbero entrati nel Porta Elisa.
Oltre alle condanne e ai patteggiamenti per tutti è in arrivo il Daspo, il divieto di accedere a manifestazioni sportive.


Stavano preparando un agguato ai tifosi pisani sei ultras della Lucchese arrestati da polizia e carabinieri un´ora prima del derby col Pisa, gara del campionato di Lega Pro Prima Divisione.
Secondo quanto riferito dagli inquirenti, i sei giovani, di età compresa tra i 18 ed i 24 anni, si trovavano nella zona di Porta Elisa, a ridosso del tratto di circonvallazione dal quale sarebbero passati i sostenitori del Pisa per andare allo stadio.
Stavano distribuendo materiale pirotecnico e petardi ad altri tifosi rossoneri. Qualcuno era incappucciato.
Per evitare di essere avvistati dall´elicottero della polizia si sono riparati sotto un albero. Ma sono stati visti dalle forze dell´ordine a terra, che li hanno prima fermati e poi arrestati.
Il gruppo sarebbe ritenuto vicino ai cosidetti "Bulldog", tanto che qualcuno indossava anche la felpa con il simbolo del cane. Sequestrati anche quattro "artifici" pirotecnici, cinque petardi di dimensioni ragguardevoli (Bomber 99) ed un taglierino dal manico giallo. Gli inquirenti hanno sequestrato anche un passamontagna tipo Mefisto che lascia trasparire soltanto gli occhi.
Altri due petardi "Bomber 99" li aveva addosso un sesto giovane.
Gli arresti sono stati convalidati.
Due, entrambi diciottenni, hanno patteggiato una condanna ad 8 mesi, con pena sospesa, e 2.000 euro di multa: dovranno sottostare all´obbligo di firma per quattro giorni alla settimana.
Gli altri saranno processati il 26 ottobre. Altri due, di 23 e 24 anni, sono attualmente agli arresti domiciliari; inifne per i restanti due, 19 e 21 anni, il giudice ha stabilito l´obbligo di firma. Per tutti è in arrivo il Daspo, il divieto di accedere a manifestazioni sportive.
Nessun problema è stato invece creato dai pisani, la cui contestazione è stata rumurosa ma civile così come avevano annunciato quando ahanno organizzato la carovana di motorini e auto.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account