27 Giugno 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

"LUPI" A LIVORNO, TORNA IL DERBY COI LABRONICI

26-12-2018 08:43 - News Generiche
Torna il derby con Livorno 16 anni dopo.
L’ultimo confronto venne disputato nell’aprile del 2002 nell’ambito del campionato di A2 2001-02.
Vinsero per 3-1 i labronici allenati da Lavorenti che schieravano i russi Sogrin e Cherednik, insieme a Baldaccini, Piccinetti, Saccardi ed altri.
All’andata i “Lupi” avevano vinto, a loro volta, per 3-1.
Al termine di quella stagione, Livorno undicesimo e santacrocesi penultimi e retrocessi in B1, ma pronti a risollevarsi in soli due mesi, con l’avvento di nuovi dirigenti, pronti ad acquistare il titolo di A2 dallo stesso sodalizio labronico ed a ripresentarsi in A2 con Luca Berti direttore sportivo e Leonardo Ciardi direttore generale.
Alla fine di ottobre del 2002 i “Lupi”, sponsorizzati dalla Codyeco, inaugurarone il PalaParenti con una formazione rinnovata e rafforzata, facente perno sui canadesi Duerden e Martin.
Sono passati 16 anni e, dopo più di tre lustri, le due squadre tornano ad affrontarsi per l'ultima d'andata del Girone Bianco.
Oggi pomeriggio (ore 17) a La Bastia (in via Mastacchi), ci sarà Alessandro Pagliai sulla panchina della Kemas Lamipel, al suo debutto, dopo l’esonero di Totire, avvenuto nel pomeriggio della vigilia di Natale.
Un sollevamento dall’incarico inatteso per molti ma, ponderato a lungo dal club, che ha così voltato pagina.
I giocatori sono così stati messi di fronte alle proprie responsabilità, con le spalle al muro, come si dice in gergo.
Ora non ci sono più alibi per nessuno.
Serve una forte reazione da parte degli eventuali scontenti, da chi non era entrato in sintonia col tecnico barese, da chi aveva dato sintomi di nervosismo, da chi non ha reso finora secondo le aspettative della società e dei tifosi.
C’è una forte curiosità su quale sarà la reazione della squadra, dal comportamento degli atleti in un derby sentito ed intrigante che potrebbe rilanciare i “Lupi”, come tutti si augurano nel club biancorosso.
Livorno, reduce dalla trasferta di Brescia, dove ha ben figurato, conquistando un punto, verrà schierato da Montagnani con Jovanovic-De Santis, Paoli-Maccarone, Zonca-Wojcik e Pochini libero.
In panchina Miscione e tutti gli altri ma, sarà Zonca (ex rimpianto) a dover essere tenuto sotto particolare osservazione.
Pagliai non apporterà variazioni ad una Kemas Lamipel chiamata a darsi una mossa a livello tecnico, a salire di rendimento ed a reagire, soprattutto per se stessa, dopo un precampionato deludente ed un primo trimestre di campionato discontinuo ed incostante.
Occorre migliorare, iniziando subito da oggi. Il derby darà subito una prima risposta.

Lemar


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account