21 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

C' E' SIENA AL MEMORIAL PARENTI 2019

03-10-2019 06:30 - News Generiche
Il Memorial Parenti di pallavolo costituisce una delle tappe di avvicinamento dei “Lupi” al campionato di A2.
Il torneo cadetto, per la prima volta con solo 12 squadre ai nastri di partenza, inizierà domenica 20 ottobre.
Il conto alla rovescia è già iniziato, per la Kemas Lamipel, con le necessarie amichevoli di preparazione.
Dopo il primo test di allenamento informale, con la nazionale tunisina, i biancorossi hanno affrontato Siena al PalaEstra e Calci in casa.
Domenica scorsa gli uomini di Douglas e Pagliai hanno debuttato difronte ai propri sostenitori, imponendosi in rimonta per 3-2.
Ora è la volta del Memorial Parenti, con la gara secca di sabato prossimo, con la forte compagine della Città del Palio, con inizio alle 18.
Prima ci sarà la presentazione di tutte le formazioni maschili e femminili del club conciario, Kemas Lamipel compresa.
In occasione del Memorial Parenti, in cui i “Lupi” ricordano Giancarlo (nella foto), deceduto nel maggio del 1986, in giovane età, ai vecchi “ponti di Usciana”, tornerà anche il premio “alla critica” intitolato a Vittorio Menicagli, altra figura storica del tifo biancorosso.
Questo riconoscimento spetterà al miglior giocatore della manifestazione.
L'anno scorso, fu proprio un atleta in forza al Siena, il palleggiatore iraniano Marouf, a portarsi a casa la targa ricordo.
Stavolta i senesi della Emma Villas Aubay, avranno in regìa Marco Falaschi, palleggiatore santacrocese, cresciuto nel fertile vivaio biancorosso ed autore di un'apprezzata carriera in Italia ed all'estero.
Accanto a Falaschi, ci saranno atleti di spessore come Maruotti, Romanò, Mariano, Zamagni, Milan, Marra ed altri.
A dirigerli dalla panchina, coach Graziosi, scelto dal presidente Bisogno per puntare ad un campionato da primi posti e, se possibile, al ritorno in Superlega.
Anche la Kemas Lamipel ha allestito una solida formazione, venendo inserita, dagli addetti ai lavori, fra le migliori.
La Toscana avrà pure nel Calci un'altra protagonista molto accreditata.

ALE FEDELI – “Mi ha appena chiamato Ale. Tutto ok, sta bene e l'operazione è andata bene. Grazie a tutti voi da parte mia e di mio fratello”. Così, ieri mattina Alessio Fedeli, fratello minore di Alessandro, dopo l'operazione chirurgica nel reparto di ortopedia dell'ospedale di Fucecchio, effettuata dal dottor Volpe.
Tanti i messaggi giunti al leader della Curva del PalaParenti che, a sua volta, ha ringraziato per le testimonianze d'affetto arrivate nella giornata di ieri.
“E così, dopo il primo ginocchio operato ad inizio ottobre – ha detto nella serata Frog - toccherà al sinistro ai primi di dicembre. E così riavremo Ale nuovo di zecca”.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account