24 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

NGM LUPI PERIODO DIFFICILE E "PIPPO" SERVE PIU´ CHE MAI

14-12-2010 12:46 - News Generiche
Dopo le prime due sconfitte in casa, la Ngm Lupi cade anche in trasferta. A Milano, contro Che Banca!, i biancorossi si sono fatti rimontare e superare calando nettamente nel quarto e quinto set.
Lupi a corrente alternata, quindi.
Non bene nel primo set, con Milano che si è imposto 25-18, grintosi e determinati nel secondo e terzo, tanto da portarsi sul 2-1 e di nuovo indecisi e poco incisivi nel quarto e al tie-breack, persi rispettivamente 25-21 e 15-12.
In questa fase di campionato la compagine di Gianlorenzo Blengini sta mostrando punti deboli che nella prima parte del torneo evidentemente era riuscita a mascherare, oltre che con la classe di alcuni elementi, anche con la grinta e la voglia di emergere.
Mai finora i "Lupi" erano stati rimontati e superati. Semmai era successo il contrario.
Ben nove volte sulle dodici gare finora disputate i "Lupi" sono partiti con il piede sbagliato. E, si sa, come in tutte le cose, iniziare ad handicap comporta un maggior dispendio di energie fisiche e mentali.
Le cause di questo difficile momento della squadra di Santa Croce sono sicuramente più di una. Ma la prima, in assoluto, sono gli infortuni.
Anche a Milano il coach Blengini ha portato in panchina Pagni e Mattioli sapendo che non avrebbero potuto giocare.
Entrambi si stanno riprendendo dagli infortuni e domenica prossima contro Cavriago potrebbero essere della partita.
Mattioli in questo momento è più importante che mai per facilitare l´inserimento negli schemi di gioco di Hrazdira.
Pagni ha giocato solo una partita; le altre undici è rimasto tra gli «n.e.», i non entrati, oppure in tribuna.
Al centro dello schieramento dei "Lupi" il «Pippo biancorosso» serve come ora più di prima.
Speriamo che i guai fisici siano passati e, come diceva la scorsa settimana il presidente Pantani, in questi giorni Pagni torni a disposizione di Blengini.
Ora i "Lupi" hanno due partite in casa: sei punti sono obbligatori per mantenere il terzo posto (prima della trasferta di Sora) e ripartire nel girone di ritorno alla caccia delle «lepri» Padova e Ravenna.

Nella foto di Marco Bonucci: un attacco di Hradzira col muro a tre milanese schierato.



Fonte: g.n. - La Nazione

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account