23 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

OGGI LE ESEQUIE DI DINO TADDEI

13-09-2018 06:27 - News Generiche
Si svolgeranno oggi pomeriggio alle 15 le esequie di Dino Taddei, babbo di Urbino, deceduto intorno alla mezzanotte di martedì scorso, nella sua abitazione di San Donato di San Miniato.
La funzione religiosa verrà celebrata nella chiesa della parrocchia di San Quintino, dal sacerdote don Mario Brotini.
Dino Taddei è venuto a mancare all´età di 92 anni e, con Urbino, lascia i figli Paolo e Federica, oltre ai nipoti e la sorella Dina, alla quale era molto legato.
Nell´aprile del 2014 Dino aveva perso la moglie Maria, una donna energica come lui stesso, con la quale aveva formato una coppia ben solida, che aveva affrontato la vita con la giusta determinazione, crescendo tre figli e dedicandosi al lavoro.
Abbiamo avuto il piacere di conoscere Dino Taddei, la cui scomparsa ha destato commozione soprattutto nell´ambito dei "Lupi", con i quali aveva collaborato per anni, spontaneamente e disinterassatamente, dando il suo apporto soprattutto in biglietteria al PalaParenti.
Ma Dino non si era limitato soltanto a questo e, con Maria, aveva vissuto la squadra biancorossa - soprattutto nel primo decennio degli anni Duemila - dando dimostrazione di un incredibile attaccamento, venendo indirettamente "contagiato", proprio dal figlio Urbino (Roberto all´anagrafe), da sempre vicino alle sorti del sodalizio pallavolistico cittadino.
Memorabili le cene ed i pranzi offerti da Dino e Maria, nela casa di San Donato, soprattutto alla Codyeco Lupi di coach Provvedi, nell´indimenticabile stagione 2004-05, quella del "double" Coppa Italia-campionato, con la promozione dei Magici in A1.
Dino e Maria portavano spesso la merenda agli atleti al palasport prima della partenza per una trasferta o al termine del primo allenamento settimanale, magari dopo un´importante vittoria.
Ma la famiglia Taddei non si limitava soltanto a questo, basti pensare con quanto affetto la Curva, ha sempre ricordato Maria per aver donato il primo bandierone copricurva (da ella stessa cucito) proprio nei primi anni del terzo millennio.
Potremmo citare altri episodi che hanno dimostrato il legame di Dino e Maria verso i "Lupi" i quali, ieri, si sono subito stretti, intorno ad Urbino ed ai familiari.
Dino Taddei lascia un grande ricordo, quello di una bravissima persona, corretta, disponibile, diremmo esemplare.
Oggi pomeriggio tante persone interverranno per dargli l´ultimo saluto ai partecipati funerali.

Marco Lepri per Sito F.d.L. 1977

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account