23 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

ONORE ALLA "FOSSA" ED AI BLU BROTHERS

28-10-2018 22:33 - News Generiche
Mondovì-Lupi: 3-1. Punto e basta. Commenti alla partita, alla classifica e alla situazione in generale non ne facciamo.
Qui si parla solo della trasferta, dei tifosi, di quel manipolo di "matti" che sono partiti per il Piemonte, sfidando il maltempo e l'allerta meteo, per essere vicini alla squadra in questo delicato avvio di campionato.
Sabato mattina, da Cuneo si era fatto sentire Carmelo, leader incontrastato dei Blu Brothers, nostri gemellati dal 2005, chiedendo se qualcuno fosse andato a Mondovì.
E' bastato un suo sms per rianimare i più irriducibili, per farli decidere di partire anche perchè c'era già qualcun altro che, alla partita in provincia di Cuneo, sarebbe comunque andato.
C'è chi è partito verso le 10 e chi alle 12,30 confidando in una pausa delle ficcanti piogge, dandosi animo, ricorrendo alla fede nei "Lupi", alla loro magìa, con la speranza in un'inversione di tendenza nei risultati che poi non c'è stata.
Però a Mondovì sono tutti arrivati e, da Cuneo, è arrivato Carmelo, con Tony ed altri a dare una mano, a rinsaldare un gemellaggio di ferro, a riabbracciare i vecchi amici, a ritrovarsi con le proprie squadre in A2: noi nel Girone Bianco e loro, i cuneesi, in quello Blu.
Due tifoserie storiche nel campionato di A2 2018-19, dopo essere passate per anni dal purgatorio della B e da situazioni (specialmente Cuneo) piuttosto difficili, per non dire imbarazzanti, per gente del loro calibro.
Ora Cuneo è di nuovo in A2 e, se il vento cambierà, un club come il loro, potrà tornare a dominare in Italia e in giro per l'Europa. Cuneo è sempre Cuneo ed i mezzi per tornare a volare in alto li ha.
A Carmelo, quelli della Fossa dei Lupi, hanno portato sciarpe e spille in omaggio; presto da Cuneo arriverà invece del materiale da spartire in Curva, da noi.
Tra Mondovì e Cuneo non c'è grande simpatia. Questo lo si sapeva e lo si è visto.
Quelli dell'Hagar Group lo hanno espressamente cantato a gran voce; quelli di Santa Croce e Cuneo l'hanno ribadito a loro volta, senza batter ciglio.
Al PalaManera si è tifato da una parte e dall'altra. Ognuno ha sciolto i propri inni ed i propri canti, in favore della squadra del cuore, talvolta beccandosi, anche senza ritegno.
Lo striscione da trasferta della Fossa ha fatto la sua comparsa anche a Mondovì, laddove nel lontano 1983, altri "matti" erano già stati, in quella primavera, al seguito della "banda Barsotti" per conquistare una soffertissima e drammatica salvezza con relativa permanenza in A2.
Allora non si giocò al PalaManera, che ancora non era stato costruito, ma in un altro impianto dela città monregalese.
Chi c'era allora, oggi è rimasto a casa, lasciando il compito ad altri.
L'Hagar Group ha una storia recente. La Fossa dei Lupi ed i Blu Brothers vengono da troppo lontano, per loro e per tanti altri.
La loro storia, può appartenere alla leggenda. Il loro gemellaggio è granitico, ricco di stima ed affetto.
Oggi è giunta la conferma: gli ultras di Santa Croce e Cuneo, aldilà del risultato, vincono sempre!

Lemar per Sito F.d.L. 1977 _

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account