21 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

PROMESSA D´AMORE

13-10-2009 - News Generiche
E´ l´ottavo campionato dei "Lupi" al PalaParenti quello che viene disputato quest´anno.
Le cifre parlano di una Codyeco mai partita così male negli anni precedenti.
Sì, tutto vero, ma il palasport santacrocese ha solo setto anni (li compirà a fine mese) mentre i "Lupi", nati nel 1962, ne hanno parecchi di più.
In questi anni ci sono state, in altri campionati, partenze stentate e, in tante occasioni, i biancorossi hanno rimediato.
Sarà così anche stavolta? Speriamo di si.
La foto che pubblichiamo è dedicata a questi cinque ragazzi della Curva presenti a Ravenna e colti dal fotografo Marco Bonucci in un momento di grande perplessità, se non di sconforto, mentre la Codyeco veniva messa sotto, senza colpo ferire, dai romagnoli di Babini, domenica scorsa per 3-0.
Da sinistra sono riconoscibili: il Lapino, Tazza, Pozzo, Tommy e Kranio.
Pozzo è il più distrutto ed ha messo addirittura i piedi sul tamburo, arrendendosi platealmente.
Gli altri sono appoggiati al vetro oppure osservano senza avere nemmeno la forza di tirare fuori un urlo di gola.
"Abbiamo tifato finchè ne è valsa la pena - ci hanno detto - ma poi non ne abbiamo avuto più la forza".
Ora anche la gara di Ravenna è già alle spalle, così come l´altra trasferta di Bologna e la prima di campionato in casa col Castellana Grotte.
Domenica al PalaParenti arriva il Padova e, la sera prima di cena, i ragazzi della Curva sono sempre al palazzetto come se nulla fosse, come se i punti non fossero zero, bensì i nove dell´anno scorso (dopo tre partite) e la squadra volasse anziché essere ultima in classifica.
"Si apre il processo ai Lupi" - ha titolato "Il Tirreno" nell´edizione di martedì ed il giornalista Franco Polidori, in un articolo duro ma, sostanzialmente veritiero, ha così scritto all´inizio:"Zero vittorie, zero "tituli", zero punti".
Vada bene per le zero vittorie e gli zero punti ma gli zero "tituli" cosa c´entrano, mica si vince qualcosa dopo tre turni?
Passiamogli però questa "licenza" ad effetto scritta bonariamente.
I "Lupi", evidentemente, offrono la possibilità di sbizzarrirsi ed anche Josè Mourinho ha già fatto effetto anche nel mondo volley, tanto da ispirare una penna "pungente" come quella di Polidori, un giornalista che segue ormai da qualche decennio i santacrocesi.
Ma torniamo ai tifosi.
"Quest´anno - ha detto il Lapino - se possibile si fanno tutte le trasferte anche coi "Lupi" ultimi in classifica. Si va dappertutto, in cinque, in tre o in due ma si fa atto di presenza, dimostrando mentalità e facendo un atto d´amore, sempre, verso la squadra.
A Crema s´andrà e, domenica prossima, col Padova massimo sostegno alla squadra e nessun processo ai "Lupi" perché non è il caso.
Si tifa, si fa quadrato, si sostengono i ragazzi e l´allenatore, sperando che i "Lupi" si sblocchino e che lottino come noi facciamo in Curva".

MERCOLEDI´ SERA CI SARA´ UNO "SCANGEO"
"Qui ci vuole un bello "scangeo": forte, potente e ad effetto".
Così ha detto un alto esponente dei "Lupi" all´esterno del palasport martedì sera e la proposta è stata accolta subito da altri, fra dirigenti e capi tifosi.
Lo "scangeo" non è stato reso pubblico ma mercoledì 14 ottobre (data della scoperta dell´America) si procederà con un "rito" non tanto "abbreviato" ma piuttosto cospicuo, perché ci sarà da intervenire - è stato detto - piuttosto pesantemente ed abbondantemente.
Oddio, nessuno scoprirà l´America in fatto di "scangei" ma qualcosa... da "Lupi" verrà attuato.
(Info-Curva PalaParenti)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account