29 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

QUANDO C´E´ FAJO SI VEDE

08-12-2011 22:41 - News Generiche
Col Cantù è tornato Fajo, per due set, in Curva e per due set - specialmente nel primo - si è sentito un pò di tifo giusto per i "Lupi". Fra i ragazzi, c´era una certa voglia di fare.
Poi Fajo (nella foto di Marco Bonucci) è stato chiamato d´urgenza a casa perché Rossana, la sua mamma, stava male e così lui è dovuto correre subito vicino a lei.
La Curva ovvero, quel manipolo di ultras rimasti in Curva, hanno smesso di incitare la squadra che, una volta sull´1-1, è ripartita vincendo per 3-1.
Fajo è arrivato ieri da Borgomanero a Santa Croce, dopo un mese, per stare vicino alla sua mamma le cui condizioni di salute sono peggiorate nelle ultime settimane.
Stamani il nostro era al palazzetto per parlare dei "Lupi", della Curva, della situazione in generale e di tutte quelle cose che riguardano il mondo biancorosso.
Con lui in tribuna c´è almeno uno che fa partire i canti, un punto di riferimento, una minima guida, peraltro rappresentativa, che fa sempre comodo; poi Fajo è corso a casa e stop alle...comunicazioni.
I "Lupi" hanno vinto e ora sono settimi a pochissimi giorni dalla trasferta di Milano.
La squadra ha fatto meglio nel terzo e nel quarto set dopo aver fatto intravedere qualcosa nel primo ed essere sparita di scena nel secondo.
Qui la Ngm Mobile ha giocato male e, a fine set, sono arrivati anche dei fischi giù dalle tribune.
Il pubblico al PalaParenti era grossomodo quello presente con gli avellinesi dell´Atripalda, non un gran che circa 600 persone ma questa, secondo noi, è la quota minima che il popolo biancorosso può garantire, specialmente quando le cose non vanno come dovrebbero andare.
Se le cose andassero meglio il pubblico aumenterebbe e, se andassero a gonfie vele, il palasport cittadino, sarebbe pieno in ogni ordine di posti.
Per ora bisogna contentarsi di questo auspicando che la squadra migliori e che ce la faccia a centrare un posto per la fase a otto della Coppa Italia. Ora la Ngm Mobile è settima ma domenica prossima saremo a Milano e poi arriverà il forte Castellana Grotte per un finale di girone d´andata duro e severo.
La squadra, a fine partita, ha salutato la Curva con riconoscenza, anche se questa per due set se n´è stata zitta.
Ci poteva stare: il bicchiere della tifoseria, d´altronde, è vuoto.
Quello della squadra è mezzo pieno e stasera, dopo i tre punti con Cantù, forse è "un dito" più pieno del solito.
Per un brindisi alle fortune dei "Magici" può sicuramente bastare; di sicuro una sbornia non la prende nessuno.
(Info-Curva PalaParenti)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account