27 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

"RAGAZZI, NOI CI TENIAMO!"

05-10-2009 - News Generiche
"Ragazzi, noi ci si tiene a voi! Ci si tiene, capitooo, ci si tieneee".
Così ha urlato, a fine partita, dal settore occupato dagli ultras biancorossi al PalaSavena, uno fra i ragazzi al seguito.
Altri tifosi hanno chiamato i "Lupi sotto la Curva" per ricevere un loro un semplice saluto, per lanciare loro non un´invettiva - al termine di una partita brutta e giocata male - ma per un ultimo incitamento, per dimostrare loro solidarietà e per trasmettere loro la forza di reazione.
Dai volti dei giocatori, in effetti, ci è sembrato che questi avessero come un po´ di titubanza ad avvicinarsi ai tifosi, forse per il timore di ricevere qualche forma di contestazione oppure qualche epiteto poco edificante, che invece è stato riserbato alla donna-arbitro Vagni che ha diretto la gara dal basso commettendo un paio d´errori a danno dei conciari.
La rabbia degli ultras ha colpito costei, mentre per la squadra e per il mister ci sono state solo frasi d´incitamento, di esortazione a lottare, a crederci, per i colori della maglia e per il nome della squadra che essi rappresentano.
Questo deve far riflettere gli stessi giocatori e coloro che stanno loro vicino durante la settimana.
Gli Ultras biancorossi, sia chiaro, non sono stinchi di santo e non hanno di certo la pretesa di essere presi come "esempi " da seguire, trattandosi di ragazzi come tanti e di gente comune, ma una cosa sul di molti di loro si può dire: ai "Lupi" ci tengono tanto e lo dimostrano.
Gianlorenzo Blengini, lunedì sera, intorno alle 19,30 uscendo dal PalaParenti si è intrattenuto brevemente a colloquio con alcuni tifosi storici della sua squadra.
Poche parole sono bastate per capire cosa vogliono i sostenitori della Curva dai giocatori.
Gianlorenzo Blengini si è inteso al volo coi suoi interlocutori, aperti ad un franco e costruttivo dialogo, per il bene dei "Lupi", in un momento non certo buono per la squadra, ultima da sola, con zero punti in classifica dopo due giornate del campionato di A2.
Blengini da uomo di sport ha capito soprattutto l´esempio che gli è stato fatto fra quello che accomuna i tifosi dei "Lupi" a quelli della sua squadra del cuore: il Toro.
L´esempio non ha avuto bisogno di alcun commento per la sua chiarezza.
Per il resto, massima solidarietà a lui ed alla squadra, con l´invito a raddoppiare tutti quanti, l´impegno e la volontà negli allenamenti, trasferendoli poi il tutto alla domenica sul campo.
Massimo appoggio, quindi in questo specifico momento, in attesa che giungano concrete risposte.
(Info-Curva PalaParenti)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account