20 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

TIBERTI E CISOLLA GIURANO FEDELTA' AL BRESCIA IN A2

28-04-2020 12:00 - News Generiche
Tiberti e Cisolla giurano fedeltà all'Atlantide Brescia.
Sono loro i primi due tasselli per i Tucani di coach Zambonardi (al centro nella foto con i due campioni).
Nessuno dei due «senatori» vuole smettere: l'età non pesa affatto. Anzi, non conta.
Lo spirito di Tiberti (40 anni) e la classe di Cisolla (43 a ottobre) sono una ferma base di partenza per il prossimo torneo cadetto.
«Troppo brutto essere stati costretti a fermarci così» - dicono i due baluardi della Leonessa, nei quali alberga il desiderio di non mollare.
C'è invece voglia di iniziare una nuova stagione per riscattarne una terminata amaramente per questioni extra sportive.
I desideri del capitano e palleggiatore dell'Atlantide, Simone Tiberti, e del compagno di squadra, lo schiacciatone-ricettore Alberto Cisolla, sono uniti da un filo di comune senso di rivalsa sul Coronavirus.
Tiberti e Cisolla, infatti, non intendono permettere alla pandemia di mettere la parola "fine" alle loro carriere.
«ln realtà - spiega Tiberti - prima che tutto questo avvenisse, ero convinto che mi sarei preso un momento di riflessione al termine delta stagione per valutare se ritirarmi dal volley giocato o meno. La finale di Coppa Italia con Bergamo e il modo in cui questa annata è andata agli archivi, però, mi hanno dato un nuovo slancio, stimoli forti. Vorrei quindi giocare un altro anno e se fosse possibile mi piacerebbe farlo ancora con la maglia dei Tucani. In questa piazza ogni stagione sono stati fatti dei passi per crescere e sono certo che se il campionato fosse terminato ci saremmo tolti delle belle soddisfazioni ai play off».
ll regista di coach Zambonardi dice la sua sulla sospensione definitiva del campionato di A2: «Evidentemente non c'erano più le condizioni, ma non nascondo che mi avrebbe fatto piacere giocare, anche a porte chiuse. Avremmo data qualche emozione alla gente a casa».
Della stessa opinione del “Tibe” anche Cisolla: «Forse serviva un format alternativo per chiudere la stagione, una piccola chiosa spettacolare, anche a giugno, per lanciare un messaggio positivo, senza voler sminuire quello che sta succedendo a livello sanitario e umano. Nelle crisi nascono sempre nuove opportunità e anche il volley dovrà inevitabilmente reinventarsi».
Cisolla non ha alcuna intenzione di ritirarsi: «Non volevo e non voglio fermarmi. Voglio continuare a Brescia».

M.L.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account