08 Agosto 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

ANGELINI: "COI LUPI RIVIVO VECCHIE EMOZIONI"

07-01-2017 09:02 - News Generiche
Ci sono due curve al PalaParenti: una con la C maiuscola, occupata dalla tifoseria organizzata e l´altra, destinata agli addetti ai lavori: la tribuna stampa.
Qui trovano posto i componenti gli uffici stampa delle squadre, gli scout man, i giornalisti delle varie testate, le radio ed altro ancora. C´è pure posto per qualche dirigente ospite e talvolta, di qualche persona di riguardo.
Di recente, anche i preparatori atletici della Stilnuovo hanno preso posto in questo settore. Ovviamente non poteva mancare il professor Fabrizio Angelini, capo dello staff medico dei "Lupi". Da alcune settimane è lui il principale responsabile dello staff medico, che può contare su professionisti affiatati e preparati. Il lavoro dello staff medico sta facendo vedere i suoi effetti, grazie ad un lavoro quotidiano in funzione della squadra. Qui non ci sono giorni festivi o lavorativi che tengano: per i "Lupi" si lavora sempre con una cura maniacale, sia per Natale (perché il giorno dopo si gioca), sia per Capodanno, in vista di una partita importante da disputare pochi giorni dopo.Certe professioni ti concedono veramente poco o niente.
Il professor Angelini (nella foto), vive la partita da tifoso, tornando a provare vecchie sensazioni e sopite emozioni. Ecco cosa ha postato al termine del vittorioso confronto con Lagonegro: "Vi dico che Bonami, in settimana, aveva avuto mal di gola. Poi alla fine l´ho visitato e gli ho chiesto se aveva avuto la febbre. "Oggi - mi ha detto - non me la sono mai provata perché volevo giocare. Ecco, come medico mi ha fatto arrabbiare, mentre da ultras ho goduto. Pippo Ciulli, a fine gara con Lagonegro, mi ha chiesto: "Ma noi che non abbiamo giocato, dobbiamo fare supplementazione?". Questi sono i dettagli o che ci fanno capire che il gruppo ci segue e che, in poche settimane, è cambiato soprattutto l´atteggiamento. Ora ci sono le basi per togliersi le soddisfazioni che i "Lupi" per la loro storia meritano.
Finisco con una nota personale; non so come andrà a finire, né quanto durerà quest´esperienza. Sono entrato in punta di piedi, ho coinvolto persone, professionisti di cui mi fido. Ho aspettato (anche troppo) ad entrare ma dovevo capire bene, per non fare confusine. Ora per me i "Lupi" vengono al primo posto tra i miei atleti; lo faccio per l´amore per una società dove sono cresciuto. La grinta che metto nel mio lavoro quotidiano è anche frutto degli insegnamenti dei "Lupi" e di Adamo Puccini, il mio allenatore, quando giocavo da terzinaccio nelle giovanili biancorosse. Per me, vedere le bandiere della Fossa, è come tornare ragazzino alla palestra Banti. Sono uno schivo defilato ed a fine partita scappo. Eppure conosco un sacco di gente che mio padre e mio nonno hanno curato o addirittura fatto nascere. Ma io sono così da anni, faccio il mio lavoro e stop. Ma con Lagonegro, quando il terzo set sembrava compromesso, mentre poi lo abbiamo vinto, c´è stato l´abbraccio con Marco Lepri ed Andrea Landi che è stata un´emozione vera. Lo sport è bello se c´è cuore e noi abbiamo sempre il cuore degli Ultras nati nel 1973 alla Banti. Permettetemi di ringraziare Gianmarco Pinori per avermi contattato per conto dei "Lupi". Vada come vada, se vivo certe emozioni, è grazie a lui.
Scusate le troppe righe...un abbraccio a tutti. I ragazzi della Stilnuovo sono bravi ma soprattutto son veri dentro. Alla partita hanno sofferto con noi, è un grande gruppo!".

Lemar per Sito F.d.L. 1977


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account