22 Aprile 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

BAU"SETTE" (di Corazzata Lastre)

05-12-2017 06:40 - News Generiche

Cardinale ossequi e che la forza dei Lupi sia sempre con lei ed il Devoto Sacrista.
Dice Ufida che l´etimologia della parola "bausette" sta nel fattore "sorpresa".
Come quando, da piccini arrivavi a casa, un sapevi nulla e ci trovavi i tù nonni o, gli zii rimpiattati e, appena entravi, ti facevano..."bausette".
Lì per lì ti caavi addosso, perché un te l´aspettavi, ma poi eri contento matto, perché quando arrivavano i nonni e gli zii, c´era sempre una "sorpresa", leggi un regalino.
In questo post la parola Sette dà adito (maremma maiala come si scrive difficile) a varie interpretazioni che andremo ad elencare. Perciò, pigliatevela con comodo.
Sette è il cognome di un nostro avversario dell´altro ieri, un giocatore del Potenza Picena che, a quanto dice il Cardinale - perché noi non c´eravamo - all´andata fu, dopo Bisi, il migliore realizzatore (20 punti) e ci fece "morbidi", anche se un punticino lo portammo a casa. Domenica scorsa, Sette, ha fatto 2, Bodde!
Peggio di lui fece, a suo tempo, solo "Caone" e, per rimanere in tema, nel gioco delle carte (nella foto), il "Tressette", qui c´è chi ne capisce bene chi no, Ribodde!!
Il buon "Caone", di mano (vuol dire che toccava a lui iniziare il gioco), aprì le carte e aveva una napoletana a cuori nona e una a picche.
Tutto contento, gonfiò il petto, volò l´unica picche che aveva ed esclamò: "Fatevi questa e poi sono tutte mia!"... Si, aaavoglia!
Risulato finale: "Caone" 0 e quell´altri 11.
In gergo "cappOTTO" (speriamo lo sia anche per i Lupi in quel di Catania, tocchiamosi), Riribodde!!
Sette sono anche i successi consecutivi dei Magici Lupi, fra campionato e coppa; pure questa, onestamente, è una bella "sorpresa" perché in pochi lo avrebbero detto.
A tale proposito, facciamo i complimenti a tutti: Società, Mister Totire che, come già detto, per noi è un grande ed alla squadra.
Se nei post precedenti, abbiamo tessuto le lodi per il buon Wagner, domenica abbiamo visto in netta crescita anche l´altro brasiliano: Hage. Bene così.
Bene così e bene tutta la squadra ma, ciliegina sulla torta, quello che ci ha fatto veramente piacere, è stato vedere l´esordio in A2 di Tommaso Polidori.
Chi infatti frequenta il PalaParenti conosce il buon Tommy e conosce la sua splendida famiglia che si adopera al massimo per la causa dei Lupi; onore.
A fine partita, l´Ammiraglio è andato dal giovane atleta, chiedendogli se, in quella prima battuta - che ha fruttato il muro vincente di Elia - un si sia caato un pò addosso, come quando noi trovavamo in casa nonni e zii.
Lui non ha risposto ed allora l´Ammiraglio si è raccomandato con i genitori, dicendo: "Fatemelo sapere alla prossima lavatrice".
Grande Tommy, grandi Lupi e grandi tutti, quelli belli e quelli brutti.
Sempre Forza Vecchio Cuore Biancorosso!

Corazzata Lastre - (Un periodo pieno di sorprese - Samuele Bersani)


Realizzazione siti web www.sitoper.it