06 Dicembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

BIS DEL FUCECCHIO. LA CUOIO CHIEDE I GOL ALLE PUNTE

22-09-2022 18:45 - News Generiche
Il Fucecchio ha bissato nel derby di ritorno di Coppa Italia contro la Cuoiopelli, il successo dell'andata.
E' finito per 1-0 con gol di Zefi, dopo dieci minuti di gioco, il match disputato allo stadio Palatresi di Cerreto Guidi per l'indisponibilità del Filippo Corsini.
Dopo dieci minuti, ai biancorossi sarebbero occorsi quattro gol per superare il turno. Alcuni interventi di Del Bino ed un palo colto da Borselli nella ripresa, hanno mantenuto inviolata la porta bianconera.
Fucecchio comunque sempre in partita, nonostante l'inferiorità numerica per l'espulsione del difensore La Rosa.
Nelle quattro gare ufficiali – tra coppa e campionato – finora disputate, sono giunti per i ragazzi del presidente Lazzeri, altrettanti successi, con nove gol fatti ed uno subìto.
“Non sappiamo quanto durerà – dicono nell'ambiente bianconero – ma per ora ci godiamo il momento. E domenica tutti a Cenaia”.
La Cuoiopelli, da par suo, non ha lesinato l'impegno e, pur priva di Mariani, Mulas e dello squalificato Rudi, ha onorato il derby con correttezza e forza d'animo.
I santacrocesi sono però mancati della necessaria cattiveria agonistica sotto rete. Le punte, a turno, hanno sbagliato conclusioni, degne di miglior sorte.
Per vincere qualsiasi tipo di gara, serve ben altro tipo di determinazione nell'area avversaria.
“Dobbiamo avere il sangue agli occhi” – ha fatto presente un esponente del sodalizio conciario – questo in vista del prossimo impegno in trasferta a Margine Coperta contro il Pontebuggianese di domenica prossima.
Il Fucecchio è passato in vantaggio alla prima occasione propizia, poi ha arretrato il raggio d'azione aspettando Andolfi e compagni.
Il portiere Del Bino è stato superlativo in almeno tre interventi. La squadra di Dell'Agnello è parsa dinamica sul piano della corsa ed in difesa non ha quasi mai commesso errori. Una formazione vispa, da categoria.
La Cuoio d'ora in poi dovrà essere meno bella, ma sicuramente più concreta soprattutto nei propri attaccanti. Per il volume di gioco espresso e, per le occasioni avute, Tapparello e soci meritavano miglior sorte, soprattutto nel derby di ritorno, ma non è stato così.
Nel secondo tempo Marselli ha sostituito Francesco Lucaccini con Gamberucci e Baroncini con Tapparello.
Ora l'input è quello di dimenticare la coppa dedicandosi anima e corpo al campionato, senza più concedere sconti a nessuno.

Marco Lepri

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account