08 Agosto 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

BLENGINI PARTE SUBITO FORTE

10-09-2015 07:09 - News Generiche
Due vittorie consecutive per bagnare il debutto uficiale sulla panchina della Nazionale di volley.
Gianlorenzo Blengini (a sinistra nella foto, col consigliere federale e "lupo" Agostino Pantani), è partito subito col piede giusto conquistando due successi consecutivi.
Il Canada, allenato da Glenn Hoag, ex indimenticato "lupo", ha ceduto per 1-3 con i seguenti parziali: 19-25 20-25 25-22 13-25.
La sfida fra Blengini ed Hoag era attesa nel clan dei "Lupi" fra due ex biancorossi che hanno scritto pagini indelebili nella storia del club conciario.
Alla fine ha prevalso il "Generale" che ha bagnato la sua "prima" coi tre punti nel carniere.
L´Italia alla Green Arena di Hiroshima ha aperto la sua World Cup con un bel successo 3-1 che ha registrato un passaggio a vuoto nel solo terzo parziale ma anche una immediata positiva reazione.
"Gli azzurri - come riferisce il sempre inappuntabile Luca Muzzioli dal sito Volley Ball - si sono dimostrati da subito concentrati e in partita contro un Canada che ha faticato in maniera netta contro il servizio e il muro (bene Piano) degli uomini di Blengini.
La chiave del successo azzurro è stata il minor numero di errori e la regolarità nella distribuzione di Simone Giannelli che ha tenuto tutti i compagni coinvolti nel gioco, con una buona varietà di gioco.
Solo nel terzo set gli azzurri hanno mostrato qualche pecca, ma allo stesso tempo anche una buona reazione dal 12-18 al 20-20. Ancora brillante poi l´approccio al 4° set, giocato senza tensioni. Con Lanza e Zaystev protagonisti.
Osmany Juantorena - fondamentale nei primi due parziali - è stato eletto Mvp del match.
Il Canada ha accusato un infortunio già nel primo set, con il centrale Vigrass che si è procurato una distorsione alla caviglia e ha lasciato il campo per Vandoorn.
Azzurri al debutto nel torneo giapponese con quello che è definibile come sestetto titolare.
Blengini non fa sconti al Canada, la necessità di rodare la squadra ha il sopravvento: Giannelli in regia, Zaytsev opposto, Lanza e Juantorena schiacciatori, Buti e Piano centrali, Colaci libero.
Glenn Hoag parte con Schneider in regia, l´imponente Schmitt opposto, Perrin (neo acquisto di Piacenza) e Nicholas Hoag in posto 4, Duff e Vigrass al centro, Lewis libero".
La seconda gara in programma ha visto gli azzurri metter sotto per 3-0 l´Australia.
"Contro l´Australia - riferisce ancora Luca Muzzioli - che guarda a questa World Cup come tappa di preparazione per i tornei di qualificazione continentali, l´Italia di Blengini non fa sconti all´avversario e in poco più di un´ora di gioco si porta a casa il 3-0 che vale il bottino pieno e la sensazione di missione compiuta con il minimo sforzo.
Sarà così anche domattina con l´Egitto, dove probabilmente Blengini ricorrerà al primo turnover del torneo, prima del primo break del calendario e alla successiva sfida agli Usa.
Australia troppo brutta oggi per essere vera. Il tecnico romano Roberto Santilli ha dovuto ruotare tutte e 12 gli uomini a disposizione, senza però mai trovare una buona risposta dai suoi, che sin dalla ricezione nel primo set hanno lamentato clamorose lacune che non hanno permesso una ricostruzione decente.
Emblematico nel terzo set il time out dove dopo l´ennesimo ace subito dagli Aussie, Santilli dice ai suoi "la cosa più facile che possiamo fare è di smettere di giocare...".
La scossa però non arriva, anzi, proprio al servizio (12 ace totali, 6 di Giannelli!) l´Italia trova la chiave per chiudere la seconda sfida".
Il "Generale Blen" ha debuttato alla grande in una World League che proporrà anche test veramente probanti.

Lemar per sito F.d.L. 1977

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account