19 Maggio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

CHE MAGLIA, QUELLA MAGLIA!

28-07-2008 - News Generiche
A NOI, "TARPONI DI COINCIA", IL BOCCONE AVVELENATO...CI INGRASSA!
C´era scritto così sulle magliette della "Fossa dei Lupi" nell´estate del 2001.
La frase la ripeteva nelle conce Urbino per spiegare che a noi, dei "Lupi", non ci avrebbe ammazzatto nessuno, e che il boccone avvelenato ci avrebbe ingrassato e basta.
La frase, ad effetto, era piaciuta troppo a Lemar che aveva dato ordine a Mister Fajo di realizzare un certo tipo di disegno per spiegare il significato di quella parole.
Detto fatto: l´immaginifico Fajo buttò giù uno dei suoi disegni e di quelle magliette, a firma "Fossa dei Lupi" ne vennero vendute tante, specialmente nelle concerie, perchè l´idea era piaciuta non solo a Santa Croce ma anche a Ponte a Egola, Ponte a Cappiano e a Castelfranco.
Il "tarpone"che mangiava il boccone avvelenato, coi bottali dietro di lui, rendeva bene l´idea e, fra i conciatori e le stesse maestranze, c´erano stati consensi in proposito.
Tutt´ora quella maglietta, chi l´ha conservata, la indossa volentieri anche se il momento, nelle conce, è duro.
Alla vigilia delle ferie estive c´è preoccupazione per il futuro dell´indotto e poca voglia di scherzare. Sono tempi densi di incetezza anche se il Comprensorio ha fiducia e non demorde.
I "Lupi", intesi come società, stanno avvertendo sulla loro pelle la situazione e, alla domanda precisa:"Come sono quest´anno i Lupi?", c´è chi risponde, fra gli addetti ai lavori, con sicurezza, che - "per i soldi che ci sono e per quelli che mancano, la squadra è stata fatta fin troppo bene".
Non è una scusante ma la semplice verità.
Occorre esser chiari: stanno mancando, al club, contributi importanti, taluni anche inaspettati.
Bisogna tener duro e buttar giù bocconi amari.
Ecco perchè trovare, nelle conce, certe nostre magliette, dà morale e voglia di lottare, con rinnovata convinzione, ANCHE per la nostra squadra. (Free Press)

Realizzazione siti web www.sitoper.it