07 Ottobre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

CUOIOPELLI, COL TAU UN PUNTO SIGNIFICATIVO

13-10-2020 06:15 - News Generiche
Un punto pesante per la Cuoiopelli alla prima di campionato in casa col Tau Calcio Altopascio. La gara è terminata a reti bianche ed è stata disputata a porte chiuse.
La squadra dello staffolese Cristiani era favorita. Chiaro il divario tecnico, con i conciari anche alle prese con le assenze di Cornacchia, Pinucci, Magnani e Martinelli.
Al 25' è stato espulso il difensore Benassi e così i biancorossi sono rimasti in dieci a reggere l'urto.
Cuoiopelli rintanata nella propria metà campo e fortunata, sulla botta di Benedetti, terminata sulla traversa. Il primo tempo dei padroni di casa non è stato convincente.
Negli spogliatoi l'allenatore del Tau, ha spronato i suoi ad alzare l'asticella, a cercare il 7,5 o l'8 in pagella, invece di accontentarsi del 6,5, dando ulteriori indicazioni a Chianese e compagni.
Sul fronte Cuoiopelli, il tecnico Marselli ha anch'egli dettato la linea di condotta. Nella ripresa la Cuoio ha interpretato con maggior convinzione la gara, battendosi con uno spirito leonino, che ha esaltato Isola e compagni.
Marselli ha operato cambi in serie con Passerotti, Dal Poggetto, Iannello, Buscè e Fambrini, dentro a turno, nel corso della seconda frazione di gioco.
La nota lieta è stata senza dubbio il 17enne Passerotti che ha giocato con forza e personalità, su un campo che lentamente andava allentandosi (foto Lemar), mentre l'Altopascio esercitava il massimo sforzo.
Ma la Cuoio ha tenuto bene e, a dieci minuti dal termine, anche gli ospiti sono rimasti in dieci, per l'espulsione di Nieri.
Per i conciari è stata una gara dispendiosa, di grande sacrificio e di corsa, con Pirone a dare l'esempio per abnegazione e forza di volontà.
Tutti i biancorossi, tuttavia, non si sono risparmiati, da Lampignano a Petracci, cercando quel punto al debutto che è giunto meritatamente.
La coperta, comunque, è un pò corta: la dirigenza farà il possibile per farsi trovare preparata.
Sul piano fisico la Cuoio ha risposto bene e di questo va dato merito al bravo preparatore atletico Maurizio Bachi.
Marselli ha così postato su Facebook: “In uno stadio vuoto e in un clima surreale, un ottimo esordio dei miei ragazzi che alla fine riescono a tenere lo 0-0. Se aggiungiamo che abbiamo giocato contro un'ottima squadra, costruita per vincere e con giocatori ex professionisti del calibro di Musacci e Chianese, oltre a giocatori di categoria superiore come Citti, Mengali, Benedetti e Fedi per citarne alcuni, la nostra prestazione assume maggior rilievo. Del resto, con una rosa completante rinnovata, siamo consapevoli che dovremo lavorare e migliorare molto, ma se lo spirito di gruppo e l'impegno è quello del secondo tempo, sono certo che alla fine ci toglieremo le nostre soddisfazioni. Una parola in più la vorrei spendere per i due ragazzi classe 2003 che oggi hanno ben esordito in Eccellenza: Passerotti e Iannello; complimenti a entrambi e martedì portate le paste al campo”.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account