29 Maggio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

CUOIOPELLI-FUCECCHIO, RIECCO IL DERBY

06-10-2017 06:38 - News Generiche
A 18 anni di distanza dall´ultimo confronto di campanile, tornano a duellare santacrocesi e fucecchiesi.
Quello che sembrava ormai un derby "perduto" tornerà domenica 8 ottobre a diciotto anni di distanza.
Era infatti il 18 aprile 1999 quando Cuoiopelli e Fucecchio si incrociarono per l´ultima volta.
Anche all´epoca il campionato era quello di Eccellenza. Per la cronaca vinsero i fucecchiesi 2-0 condannando di fatto i santacrocesi alla retrocessione, mentre per i bianconeri quella partita aprì la strada al ritorno in serie D. E´ l´ultimo capitolo di un rivalità fortissima e non solo in campo calcistico. L´antagonismo è quello tipico del campanilismo toscano, che in questo caso tratteggia anche dei modi di essere, per certi versi, completamente diversi: il gusto di prendersi in giro e di prendere in giro dei santacrocesi contrapposto all´orgoglio dei fucecchiesi.
E poi naturalmente c´è la vicinanza, con le ultime case di Fucecchio che verso il Castellare si perdono tra le prime di Santa Croce.
E si sa, da queste parti, l´essere confinanti spesso divide più che unire. Sui campi di calcio il superderby del comprensorio è andato in scenda, dal secondo dopo guerra ad oggi, per 38 volte in campionato a partire dalla stagione 1945-46.
Ci sono precedenti anche prima della guerra (18 ottobre 1931, campionato di Seconda Divisione) dicono gli almanacchi ma è da dopo il conflitto che il derby si è disputato con una certa regolarità. Il bilancio è di 15 vittorie dei santacrocesi (ottenute non solo dalla Cuoiopelli visto che questa denominazione è stata assunta nel 1954) e 12 del Fucecchio. Undici sono i pareggi.
Un sostanziale equilibrio ma la storia di ogni derby che si rispetti non è fatta solo di numeri. Sono gli aneddoti che ne tratteggiano l´epica. Due episodi su tutti.
Novembre 1957: Cuoiopelli già in IV serie e Fucecchio in Promozione. Le due società, all´epoca in apparenti buoni rapporti, decidono di organizzare un´amichevole il giovedì della fiera di San Candido a Fucecchio.
Stadio pieno e tifosi impazienti ma i santacrocesi non si presentano. Spedizione dei fucecchiesi a Santa Croce per chiedere chiarimenti. Non finì con una stretta di mano.
1978: la Cuoiopelli torna in serie D e i santacrocesi organizzano uno scherzo rimasto negli annali ideato dal compianto Roberto Guidotti: notte tempo mettono al collo della statua di Giuseppe Montanelli una sciarpa biancorossa. E la storia continua...

Luca Calò - Quotidiano Nazionale

Nella foto revival: un´immagine relativa al derby Fucecchio-Cuoiopelli della stagionre 1982-83 valido per il Campionato Interregionale. I santacrocesi si imposero col risultato di 2-0.

Realizzazione siti web www.sitoper.it