10 Dicembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

CUOIOPELLI, IL CUORE NON BASTA. PLAY-OFF TUTTI VERSILIESI

25-04-2016 10:25 - News Generiche
CAMAIORE: Tonazzini, Dalle Luche, Battistoni, Sabatini, Barsotti, Viola, Bonuccelli (40´ st Bertolini), Sireno, Federico Tosi, Francesco Tosi, Ambrosini. Allenatore: Della Bona.
CUOIOPELLI: Licciardi, Burgalassi (1´ st Rinaldi), Givannuzzi, Morelli, Bachi, Mancini, Giani (dal 6´ st Diolaiti), Pieroni, Niccolai, Cerri, Mainardi (21´str Nardi). Allenatore: Caramelli.
Arbitro: Milan Silvera del Valdarno.
Marcatori. All´8´ pt Cerri, al 12´ pt (rigore)e al 34´ pt Federico Tosi, al 28´ st Pieroni.
Note: spettatori 250.
Ammoniti: Sabatini, Bonuccelli, Federico Tosi, Licciardi, Niccolai, Burgalassi e Mancini.

Ci sono voluti 120 minuti di battaglia sul Comunale, reso pesante dalla pioggia perché il Camaiore portasse in porto un pareggio che vale la qualificazione alla finale regionale dei play-off. Una finale dove i bluamaranto di Della Bona affronteranno il Pietrasanta in campo neutro.
C´è voluta una partita giocata con il cuore e con un Federico Tosi immenso, autore di entrambi le reti del Camaiore nonostante i problemi al ginocchio che ne limitano la prestazione, per aver ragione di una Cuoiopelli forte, quanto irriducibile.
Pesano fra i blu amaranto le assenze di Tarantino e Seghi, fra i conciari quella di Trocar, tutte per squalifica.
Si parte e dopo otto minuti la Cuoio è in vantaggio: Pieroni mette in area dove Cerri salta più alto di tutti e beffa Tonazzini. Tre minuti dopo un fallo di Bachi su Ambrosini è punito con il rigore trasformato da Federico Tosi.
Il bomber replica al 34´. I biancorossi di Carlo Caramelli non ci stanno e nella ripresa premono sull´accelleratore fino ad arrivare al 73´ quando Pieroni si inventa un destro da applausi che vale il pareggio.
Poi i supplementari con il Camaiore che stringe i denti e supera il turno.

Fonte: Giorgio Gori – La Nazione

ONORE ALL´INARRENDEVOLE CUOIOPELLI

Abbiamo riportato la cronaca della gara di ieri, giunta alla redazione pontederese de La Nazione da quella di Camaiore.
Nulla da eccepire sul contenuto dell´articolo; tuttavia non essendo stati presenti all´incontro di spareggio, riportiamo quanto scritto su Facebook da Paolo Sordi, santacrocese e dirigente biancorosso, il quale ha così scritto.
“La Cuoiopelli pareggia 2-2 con il Camaiore al termine 120´ combattuti ma che, per effetto del piazzamento in campionato, premiano il Camaiore.
L´arbitro ha clamorosamente fatto due errori. Per me voluti, danneggiando i nostri ragazzi.
Un mancato, secondo cartellino giallo e quindi espulsione, per un giocatore del Camaiore ed un rigore che, a dire netto, è sempre poco, negatoci a pochi istanti dalla fine. Vergognoso. Onore ai ragazzi di mister Caramelli".
Maurizio Marmugi (Aci) e Alberto Ghimenti hanno “confermato il tutto”.
Lo stesso Ghimenti, ha cosi postato sempre su Facebook: "L´impronta di un grande allenatore si è vista eccome. La Cuoio deve essere consapevole che un mister così è un lusso per la categoria.
La Cuoio deve salire in serie D, quindi ripartire da questi bravi ragazzi, rinforzare ulteriormente la squadra e rinforzare la società per riportare in alto la Cuoiopelli!".
Sempre su Facebook, il club di piazza dei Partigiani, come Cuoiopelli 1954 ha cosi scritto: “Un grande applauso al mister e alla squadra, usciamo a testa alta da un incontro che ci ha visto assoluti protagonisti...gara condotta in maniera esmplare dai biancorossi, peccato per le innumerevoli occasioni che non siamo riusciti a sfruttare".
La Fossa Dei Lupi ha ringraziato invece i biancorossi con poche ma singnificative parole: “A testa alta, grazie lo stesso”.

Lemar per Sito F.d.L. 1977

Nella foto: Adamo Puccini, bandiera della Cuoiopelli.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account