25 Maggio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

CUOIOPELLI: LE PAROLE DI CAPITAN BORSELLI

18-05-2023 07:00 - News Generiche
La Cuoiopelli si prepara in vista dell'incontro di andata con i piacentini dell'Agazzanese in programma domenica 28 maggio al Libero Masini.
La settimana successiva i biancorossi saliranno ad Agazzano per rendere la visita a Forbiti e compagni.
Intanto l'allenatore Davide Marselli sta curando la preparazione ed oggi i conciari saranno di nuovo al lavoro così come domani. Poi sono previsti due giorni di riposo per il fine settimana. Si riprenderà da lunedì 22, per rifinire la preparazione in vista del primo incontro con gli emiliani.
Dopo aver eliminato ai playoff River Pieve e Perignano, la Cuoiopelli ci proverà con la Agazzanese.
Capitan Borselli sarà ancora tra i protagonisti. Il 26enne centrocampista livornese ha sommato finora, trentadue presenze stagionali e vuole regalarsi una nuova soddisfazione.
A Santa Croce il “Borse” si trova molto bene, come ha dichiarato di recente a Marco Frosini, del sito livornese Labro Sport.
“E' bastata una chiacchierata per farmi capire che la Cuoiopelli era la squadra giusta per me in quel preciso momento della mia carriera - ha detto il capitano della Cuoio -. Non ci ho messo molto ad accettare la proposta, il progetto è nato qualche anno fa e pare destinato a sortire gli effetti sperati”.
- Parli della promozione?
“Esatto, la Serie D sarebbe la degna conclusione di un percorso iniziato anni fa e che valorizzerebbe ulteriormente una squadra costruita con criterio e con l'ambizione di tornare nel calcio che conta. La nostra è una compagine che non molla mai, ne abbiamo dato prova anche nelle ultime due partite con River Pieve e Fratres Perignano. A Pontedera, abbiamo incassato la rete dello 0-1 al 90′ ma sapevo che prima o poi sarebbe arrivata l'occasione giusta, era solo questione di tempo”.
- A proposito, cosa ne pensi del campionato appena terminato?
“Mi aspettavo un torneo molto equilibrato e così è stato; il Cenaia ha meritato la vittoria in una stagione in cui anche il Fratres Perignano e la stessa Cuoiopelli hanno mantenuto un'andatura da prime della classe. Ora è in programma, sempre per i playoff questa doppia sfida con la Agazzanese, che potrebbe valere il ritorno in Serie D dopo trent'anni dall'ultima volta. Il nostro staff si è già messo all'opera per carpire i segreti della formazione emiliana. Sappiamo che sarà durissima e servirà il massimo dell'impegno per portare a casa un altro risultato di prestigio. Sono sicuro che faremo bene anche in questa occasione”.
In campionato Borselli ha messo a referto la bellezza di quattordici assist, molti dei quali per un altro livornese doc: Tommaso Andolfi.
“I ragazzi si fidano molto di me, sono arrivato due anni fa ma già da subito ho compreso l'importanza di questa maglia e di questa piazza. Gli assist? Sì, ne vado molto fiero, ma è l'intera squadra, oltre alla stessa società, a meritare un elogio per quanto fatto da settembre ad ora. Il percorso volge al termine ed è compito nostro cercare di riportare in alto la Cuoiopelli, lo dobbiamo a noi stessi e ad una piazza che da troppo tempo naviga in categorie che non le competono”.

M. L.

Nella foto di NV Digital: Borselli nel riscaldamento prepartita.

Realizzazione siti web www.sitoper.it