29 Settembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

DA MASSA ARRIVA A LIVORNO LA A2 DI VOLLEY

17-07-2018 06:48 - News Generiche
La squadra sarà allenata dall´ex colonna dei VV.F. Tomei, Paolo Montagnani e giocherà alla Bastia.
A partire da metà ottobre, la domenica, ci sarà un appuntamento fisso (ogni due settimane in media) alla palestra della Bastia.
Infatti la Pallavolo Massa è stata ripescata in A2 maschile e si trasferisce a Livorno.
E non si limiterà a giocarci: si allenerà e avrà uffici proprio nella città dei Quattro Mori.
Sono 15 anni che una squadra livornese di volley maschile non partecipa alla serie A2. Nel 2018-19 ci ritorna con un allenatore livornese: Paolo Montagnani (nella foto) , ex alzatore del glorioso Tomei ed uno dei più stimati tecnici italiani della nuova generazione, con esperienze anche all´estero.
La Fonteviva non può infatti giocare a Massa perché il palazzetto è in costruzione e avrebbe una capienza incompatibile con i requisiti standard della A2.
Lo scorso anno aveva scelto come sede La Spezia, ma i risultati in termini di pubblico e fidelizzazione non sono stati soddisfacenti: da qui la decisione di trasferirsi a Livorno.
Il titolo della A2 è in mano a Italo Vullo e a Iris Wintzek, i quali con l´intermediazione di Paolo Montagnani, Giovanni Giannone, Andrea Morini e Riccardo Rossato hanno trovato la quadra per un progetto di lungo periodo nella città labronica.
I giocatori alloggeranno a Livorno, si alleneranno e giocheranno alla Bastia. Nella formazione ci dovrebbe essere spazio anche per qualche giocatore del Tomei.
Quest´ultima non dovrebbe esser parte di una nuova eventuale società, ma fornirà il suo prezioso contributo e la sua tradizione nel settore della pallavolo maschile.
Il primo cambiamento c´è già stato: la squadra si chiamerà Fonteviva Livorno e non più Massa.
Livorno si ritrova con una insperata - fino a poche settimane fa - e impensabile serie A2 in città.
Queste le dichiarazioni rilasciate da Montagnani: "Il presidente Italo Vullo e l´amministratore delegato Iris Wintzek erano alla ricerca di una città in grado di ospitare la formazione di Serie A2 ed io ho dato volentieri una mano nel trovare i giusti incastri con Livorno. Questo prima ancora che mi fosse prospettata la possibilità di essere anche l´allenatore.
Ritengo quella di riportare la grande pallavolo a Livorno un´occasione importante per la città e per il movimento e quindi mi sono reso disponibile a dare una mano, anche attravesro la Modigliani Volley.
Livorno ha nella sua storia dieci anni di Serie A ed ha un potenziale enorme di passione e tradizione da mettere a disposizione della Fonteviva. Ripeto era un´occasione troppo grande per lasciarla scappare.
La nostra sarà una squadra giovane - ha proseguito il tecnico - che abbia l´entusiasmo giusto per accettare la sfida di una società che è ripartita da zero, dove non si lavora su un gruppo da rinforzare ma da creare totalmente nuovo. Vogliamo una squadra fisica, che abbia caratteristiche tecniche tali da poter giocare una pallavolo moderna. Il che non vuol dire esteticamente bella ma che ti fa arrivare a 25 prima degli altri.
Una squadra, ripeto, che abbia un impatto fisico importante.
Concentrazione, lavoro in palestra, entusiasmo sono tutte caratteristiche che do´ per scontate in un gruppo di professionisti ma che certo la gente sa avvertire ed apprezzare.
Oltre a questo - ha concluso Montagnani - la società non sta lavorando solo sulla squadra ma sta operando anche per formare uno staff tecnico importante. Insomma, basi solide per un progetto serio in cui ognuno possa esprimersi al meglio secondo le proprie caratteristiche".

Sito F.d.L. 1977

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account