17 Aprile 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

GABRIELE SANDRI, OGGI NON ESISTONO COLORI. GLI ULTRAS DI TUTT´ITALIA RICORDANO "GABBO"

11-11-2017 13:45 - News Generiche
Si terrà alle 14.30 il sit in per Gabriele Sandri. Attesi tifosi da tutta Italia: per un giorno non esisteranno bandiere.
Era l´11 novembre 2007 quando Gabriele Sandri, sostenitore laziale di 28 anni, fu ucciso da un colpo di pistola in un autogrill di Arezzo.
A sparare fu un agente di polizia, condannato a 9 anni e 8 mesi di carcere.
Oggi alle ore 14.30 presso la Curva Nord ci sarà il sit in a cui, oltre ovviamente agli ultras della Lazio, si recheranno anche tifosi della Roma e di ogni parte d´Italia.
Una morte che unisce tutti i gruppi organizzati e tutte le varie dinamiche esistenti.
Una morte che cancella per un giorno qualsiasi colore e bandiera.
Una morte che si spera possa essere mai dimenticata, affinchè Gabriele sia l´ultimo martire di una repressione esagerata nei confronti degli ultras italiani.
La massa di persone si sposterà verso la chiesa di San Pio X alla Balduina, dove si terrà la cerimonia per il 10° anniversario dalla scomparsa del giovane aquilotto.
Il padre di "Gabbo" ha ammesso: «I tifosi non hanno ancora dimenticato mio figlio. E´ grazie a loro che abbiamo trovato la forza di chiedere giustizia».
Celebrare il suo ricordo sarà il modo giusto per cancellare i fatti delle ultime settimane.

Fonte: Rocco Fabio Musolino - Lazio News 24.com


Realizzazione siti web www.sitoper.it