27 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

I "LUPI" PUNISCONO LE TITUBANZE DI PORTO VIRO

14-02-2022 00:05 - News Generiche
PORTO VIRO: Fabroni 1, Bellei 16, Barone 10, O'Dea 7, Vedovotto 7, Mariano, Lamprecht (L), Pol 9, Marzolla, Zorzi n.e, Gasparini n.e, Penzo (L) n.e, Romagnoli n.e, Tiozzo Caenazzo n.e. All: Tardioli.
KEMAS LAMIPEL: Acquarone 2, Walla 14, Arasomwan 5, Festi 5, Fedrizzi 13, Colli 7, Pace (L), Ferrini, Caproni n.e, Menchetti n.e, Giovannetti n.e, Sposato (L) n.e, Riccioni n.e. All: Pagliai.
Arbitri: Rolla e Sessolo.
Successione set: 21-25; 23-25; 24-26.
Battute sbagliate Porto Viro: 17; Aces: 1; Muri: 12.
Battute sbagliate "Lupi": 11; Aces: 7; Muri: 10.

Sesta vittoria consecutiva per i "Lupi", col successo esterno per 3-0 a Porto Viro, in provincia di Rovigo.
I conciari mantengono il secondo posto in un campionato che deve riallinearsi con sette recuperi ancora da disputare.
Ora i santacrocesi si sono rimessi in pari ed al momento tallonano la capolista Bergamo a due punti di distanza.
Se i biancorossi volano, altrettanto non fa la compagine di Tardioli, alla sua quinta battuta d'arresto di fila.
Sulla panchina santacrocese non c'è coach Cezar Douglas (malanno di stagione?) sostituito da Pagliai.
La Kemas Lamipel ha avuto iI merito di partire forte nel primo set e di saper gestire al meglio i finali del secondo e terzo parziale, quando i locali hanno accusato pericolosi sbandamenti compromettendo quanto fatto fino ad allora, giocando impauriti.
I veneti sono stati tramortiti nella parte iniziale della gara (1-7 e 4-15) sostituendo lo sbiadito Mariano col giovane Pol.
Per Bellei e soci non c'è stato modo di rientrare (15-20) cedendo per 21-25.
Negli altri due parziali i padroni di casa hanno creato qualcosa di interessante per poi franare vistosamente nelle battute finali.
Nel secondo gioco Barone e compagni si erano portati sul 21-18 e nel terzo avevano rimontato la Kemas Lamipel dal 17-20 al 24-22.
I "Lupi", dal canto loro, sono stati freddi ragionatori, sfruttando gli errori e le titubanze degli ansiosi avversari, quando si è presentata loro l'occasione propizia.
Nel secondo set veneti avanti per 23-22 ed affermazione conciaria per 23-25. Peggio ancora nel quarto: dal 24-22 al 24-26 finale.
La Kemas Lamipel è stata spietata e chirurgica nei due frangenti.

Marco Lepri

Nella foto: Walla contro il muro nerofucsia formato da Pol e Barone.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account