04 Luglio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

CAPITAN FALCHINI, UN BOMBER DA TUTELARE

15-02-2022 06:06 - News Generiche
La fascia di capitano della Cuoiopelli è andata al momento al bomber Falchini.
L'ex capitano Pirone è passato nelle scorse settimane al Castelfiorentino, ragion per cui il “Falco” (foto Lemar), già vicecapitano dei biancorossi, è salito di grado.
Sabato scorso la Cuoio è ritornata in campo, dopo cinquanta giorni, a Cenaia, pareggiando per 1-1 con gli arancioverdi di Macelloni.
E' stata una partita disputata all'insegna dell'agonismo su un campo che riesce ad esaltare la grinta dei padroni di casa, nelle cui file militano ex componenti la formazione conciaria come Caciagli, Matteo Rossi e Remedi.
Falchini ha segnato al 64' della ripresa pareggiando il gol di Cosi (altro ex), sfruttando un errato disimpegno della difesa locale.
Una volta raggiunto il pari, i ragazzi di Marselli hanno cercato il successo con tutte le loro forze ma, stavolta, la fortuna, non è stata dalla loro.
Capitan Falchini ha realizzato il suo undicesimo gol in campionato, rivelandosi un assoluto punto di riferimento per i compagni di squadra. Sabato prossimo la Cuoiopelli ospiterà (ore 14,30) il Perignano al Libero Masini e Falchini dovrebbe avere ancora la fascia di capitano al braccio. Il condizionale è d'obbligo ed è dettato dalla precauzione.
L'atleta è troppo importante per la formazione conciaria ed in caso di squalifica, essendo il capitano, c'è il rischio di andare incontro ad una sanzione più severa, rispetto ad altri biancorossi.
Perdere per due o più giornate il “Falco” per squalifica, sarebbe dannoso per una Cuoiopelli, alla ricerca del miglior piazzamento possibile in campionato.
Falchini, punta di valore, sa di correre il rischio di essere provocato o di subire determinati falli, affrontando difensori ringhiosi, decisi a tutto. Una sua eventuale reazione potrebbe costargli cara.
Ecco allora che alla Cuoio, previe consultazioni al vertice, potrebbero cambiare le cose relativamente ai galloni di capitano, per tutelare ancor più Falchini, capo cannoniere dell'Eccellenza, giocatore imprescindibile per la compagine santacrocese, in lotta per i primi posti in graduatoria.
Nei prossimi giorni, avvicinandosi la gara con Perignano, ne sapremo sicuramente di più.

VIAREGGIO CUP 2022 – La dirigenza biancorossa è attivissima e, per il grande ritorno della rassegna internazionale, avrebbe già “bloccato” tre squadre di grido, seguitissime dagli appassionati, come Empoli, Fiorentina ed Inter.
Il presidente Claudio Pagni ed il dirigente Roberto Cavallini, hanno lavorato a fondo per portare a Santa Croce formazioni di prima fascia, dimostrando la grande intraprendenza del sodalizio biancorosso.
Lunedì prossimo verranno sorteggiati i gironi e le gare con gli appuntamenti allo stadio di via di Pelle.

Marco Lepri

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account