29 Settembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

I RADUNI DELLA CUOIOPELLI E DEI "LUPI"

19-08-2021 06:30 - News Generiche
CUOIOPELLI- I biancorossi si sono ritrovati ieri mattina alle 9 al Libero Masini.
Tutti presenti i giocatori, sottoposti subito ai tamponi ed accolti dal presidente Pagni, dal d.s. Marcheschi, dal team manager Panati, nonché dall'allenatore Marselli e dal suo vice Falivena.
Il preparatore atletico Bachi ha subito fatto effettuare i primi test. Poi allo stadio hanno portato il loro saluto, come da prassi, il sindaco Deidda e l'assessore allo sport Coltelli.
La Cuoiopelli conoscerà, nell'ultima settimana di agosto, le squadre che incontrerà nel prossimo campionato di Eccellenza.
Poi, a seguire, verrà redatto il calendario.
Il d.s. Marcheschi (foto sopra) ha così dichiarato: "Quest'anno la Cuoiopelli non reciterà il ruolo di semplice comparsa, dopo due stagioni tormentate dal Covid. Ci siamo stancati di interpretare un ruolo marginale ed abbiamo voltato pagina, visto che negli ultimi due campionati abbiamo rischiato grosso.
Sono arrivati otto nuovi giocatori ed il bomber Falchini rappresenta l'elemento di spicco. Il suo acquisto avalla le nostre aspettative. Comunque posso dire che ci aspettiamo tanto dagli altri nuovi acquisti e dai calciatori che sono stati confermati.
A breve - ha concluso il dirigente- conosceremo le avversarie. In Eccellenza calerà anche il Livorno, dopo le ultime vicissitudini societarie.
Noi avremo il massimo rispetto per tutti ma paura di nessuno.
Giocheremo 26 partite ed incontreremo avversari agguerriti e di richiamo, fra squadre storiche e realtà emergenti.
Il nostro allenatore Marselli ha condiviso le scelte di mercato ed è contento della rosa a sua disposizione, consapevole di contare su atleti all'altezza della situazione".

"LUPI"- I biancorossi della Kemas Lamipel si sono ritrovati ieri pomeriggio al PalaParenti per bagnare l'inizio della nuova stagione agonistica.
A fare gli onori di casa il presidente Piero Conservi e, per il CdA, Urbino Taddei.
Presenti alcuni collaboratori del club, una rappresentanza della Curva e qualche altro appassionato, immancabile al così detto primo giorno di scuola. È stato un raduno meno partecipato rispetto agli ultimi due anni; evidentemente il Covid ha lasciato qualche strascico.
Alla squadra il compito di far recuperare passione e partecipazione, strada facendo.
Al raduno del team conciario hanno preso parte la sindaca Giulia Deidda e l'assessore allo sport Coltelli (foto sotto).
Il primo cittadino ha fraternamente abbracciato il tecnico brasiliano Cezar Douglas, al ritorno nella cittadina conciaria dopo una stagione in Qatar.
Uno striscione ha salutato lo stesso tecnico sudamericano: "Il lupo perde il pelo ma non il vizio...bentornato a casa mister!".
I tifosi hanno donato alcuni cappellini alla squadra che, in serata, si è ritrovata a cena in un locale al Galleno.
Nel corso della sua intervista rilasciata ad un'emittente televisiva curata dal giornalista Maurizio Zini, il tecnico Douglas si è detto ben carico, pronto a curare i fondamentali e gli aspetti tattici per una stagione che possa collocare, come minimo, la Kemas Lamipel tra le prime otto.

Marco Lepri

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account