08 Agosto 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

IL BOMBER NARDI SI PONE NUOVI OBBIETTIVI

03-12-2015 07:04 - News Generiche
Francesco Nardi (nella foto), il centravanti della Cuoiopelli, è stato premiato domenica scorsa allo stadio Libero Masini per i suoi primi quaranta gol in biancorosso.
Prima dell´inizio della vittoriosa gara (2-0) con la Larcianese, Nardi ha ricevuto un attestato di stima da parte del club di piazza dei Partigiani.
La domenica precedente, con il rigore segnato a Cenaia, il bomber della Cuoiopelli aveva raggiunto il traguardo dei quaranta gol in maglia biancorossa ed ora è pronto a puntare a quota cinquanta.
Al giornalista de La Nazione, Gabriele Nuti, il fromboliere del club conciario aveva rilasciato, nei giorni scorsi un´intervista, dicendo tra l´altro che - "raggiungere i 104 gol di Risorti, primo marcatore nella storia della Cuoio credo non sia facile - confessa Nardi - Ma per il terzo posto e il secondo, con 64 e 69 reti, posso farcela. L´ho già detto alla società. Se loro sono d´accordo vorrei chiudere la carriera in maglia biancorossa».
Francesco Nardi e la Cuoiopelli, un amore sbocciato subito, tre anni fa, quando il giocatore è approdato a Santa Croce in Promozione.
«Il primo anno ho segnato 25 gol - racconta Nardi - Abbiamo vinto il campionato di Promozione ed è stata una stagione straordinaria.
Lo scorso anno in Eccellenza ho fatto 12 reti, giocando in pratica fino a dicembre e poi le ultime quattro partite prima di operarmi al ginocchio sinistro.
Quest´anno sono rientrato alla quinta giornata e ho fatto tre gol tutti su rigore. Ma due me li sono procurati».
- Sono quaranta tondi tondi. Può essere raggiungibile l´obiettivo dei cinquanta gol, quindi segnando dieci reti da qui alla fine del campionato?
«Mancano diciannove partite - risponde Francesco Nardi - Direi di sì».
- Meglio cinquanta gol di Nardi o la vittoria del campionato?
«Sicuramente la vittoria del campionato - è sincero il bomber biancorosso - Ma credo che con dieci miei gol la vittoria dell´Eccellenza sarebbe più facile. Quindi i due obiettivi possono andare di pari passo, coesistere».
Nardi compirà trent´anni a dicembre. Un giocatore maturo, con tanta esperienza, ma con tante altre partite nelle gambe. Soprattutto ora che sta bene.
«Francamente, dopo l´intervento al ginocchio ho dovuto lavorare molto per tornare sui miei livelli - conclude l´attaccante biancorosso - Da un paio di partite sono sui miei livelli standard. Lo ripeto, qui mi trovo benissimo, sia con la società che con i compagni di squadra. L´attacco funziona e dopo un mese difficile, tra assenze per squalifiche e infortuni, abbiamo conquistato tre punti importanti a Cenaia».

Sito F.d.L. 1977 - (Più su - Renato Zero)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account