29 Settembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

IL DRAMMA DI MAURO BELLUGI: DOPO IL COVID AMPUTATE ENTRAMBE LE GAMBE

22-12-2020 19:00 - News Generiche
L'ex difensore dell'Inter, a 70 anni, ha raccontato la sua terribile esperienza con il virus in una video-chiamata con Serafini: “Prenderò le protesi di Pistorius”.
Tutte e due le gambe amputate dopo aver contratto il Covid.
È quello che è successo a Mauro Bellugi, 70 anni, difensore a cavallo degli Anni Sessanta e Settanta con le maglie di Inter, Bologna, Napoli e Pistoiese e con quella della Nazionale.
Lo ha raccontato lui stesso in una video-chiamata con il giornalista Luca Serafini, sul sito altropensiero.net.
OPERAZIONE - Ricoverato in ospedale a inizio novembre dopo la positività al tampone, Bellugi ha visto le sue condizioni aggravarsi tanto da richiedere un intervento operatorio agli arti inferiori.
“Il Covid mi ha tolto anche la gamba con cui feci gol al Borussia Mönchengladbach”, ha raccontato l'ex difensore che proprio ai tedeschi ha segnato l'unica rete della carriera, nella partita di Coppa dei Campioni del 3 novembre 1971, vinta 4-2 dall'Inter.
Bellugi, però, non si è abbattuto e ora pensa a delle protesi per riprendere a camminare.
“Prenderò quelle di Pistorius”, ha scherzato con Luca Serafini.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Nella foto: Bellugi impegnato contro l'Ajax nella finale di Coppa Campioni del 1972.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account