09 Dicembre 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

IL FASCINO DI CERTE "NOTTI DA LUPI"

16-03-2017 07:21 - News Generiche
Quando ci vogliono arrivano puntualmente. Sono le classiche "notti da Lupi", quelle che danno sensazioni speciali a società e tifosi e che sanno esaltare la squadra.
Certe notti finiscono in gloria, terminano con l´esaltarti e, riavvolgendo il nastro della partita, fai anche un po´ di fatica a prendere sonno. Sono le notti con le gare previste a metà settimana, quelle "col lavoro addosso" – come diceva Lui, ai suoi tempi, quello coi baffi – uno che le prediligeva - perché uscendo di concia, diceva, c´era ancor più carica e maggior tensione addosso; una bella miscela per andare all´assalto, per la partita dei "Lupi". Ieri sera Reggio Emilia è stata spazzata via dalla grande decisione e determinazione dei biancorossi.
La Kemas Lamipel ha comandato nel primo e nel terzo set con punteggi bassi (25-15 e 25-14), stando più calma nella seconda frazione, in attesa di sferrare nel finale la volata decisiva, agevolata anche da due svarioni (Soli e Cargioli) avversari.
La squadra aveva chiesto aiuto ai tifosi e la gente ha partecipato con la Curva bella carica, "stamburellante" e canterina, che è entrata immediatamente in partita come doveva esser fatto, per aggredire con compattezza, i giallorossi di Reggio Emilia. In Curva è riapparso anche lo striscione storico, quello degli anni Ottanta dei "Boys" (nella foto) col capo Fedeli, Frog e Stefano Rinaldi a posare per la foto di rito a fine gara.
I reggiani del Volley Tricolore, sponsorizzati Conad, hanno sofferto e talora hanno dato l´impressione di giocare, come già sapendo che la partita avrebbe avuto un determinato esito, che non ci sarebbe stato niente da fare.
Il camerunense Kody è stato ben controllato, senza riuscire a terminare in doppia cifra. Dolfo ha sofferto, Silva non si è quasi mai visto, Cargioli ci ha provato con qualche lampo nel secondo parziale ma, quel grave errore (il "rigore" del 25-22 conciario nel secondo set) ha pesato tanto su di lui per il resto della gara.
Dall´Olio non l´ha presa bene. Prima della partita asseriva che "da queste parti coi "Lupi", era sempre stata dura") ed anche stavolta è andata proprio così. E´ stata una bella serata, in campo, in Curva ed in ogni angolo del PalaParenti. La gente di fede biancorossa ha risposto ed ha apprezzato. Una Kemas Lamipel scattante, decisa, per niente stanca, ben messa sul piano fisico atletico, ha dominato la scena, con la tifoseria che è andata "a braccetto" con Colli e tutti gli altri. Proprio Colli, nel giorno del suo 21esimo compleanno è stato uno dei migliori. Bene anche Pippo Ciulli e tutti gli altri con Bertini soddisfatto ed orgoglioso.
Gente contenta in Curva con quelli del direttivo che stasera si riuniranno per fare il punto sulla situazione. Mau e Fajo hanno fatto sapere che si parlerà del materiale estivo, della trasferta di domenica prossima a Montefiascone e della festa del 40° della Fossa dei Lupi. "Stesso posto, stessa ora" - hanno detto. Chi fosse intenzionato a partecipare si metta in contatto con loro, la riunione della Curva è sempre aperta a tutti.

Lemar per Sito F.d.L. 1977 – (Certe notti – Ligabue)


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account