15 Luglio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

KEMAS LAMIPEL A SIENA PER TROVARE L´IMPRESA CHE SERVE

21-10-2017 13:30 - News Generiche
Tutto pronto per il derby.
Domani, al PalaEstra di Siena, ci sarà la grande sfida tra Emma Villas e Kemas Lamipel, valida per il sesto turno di serie A2.
Sono loro, infatti, le migliori formazioni del volley toscano, senza dimenticare Massa, anch´essa iscritta al secondo campionato nazionale.
Una gara tutta in salita, quella che attende i conciari di Michele Totire, reduci da quattro stop consecutivi: Siena, infatti, è una delle corazzate del girone bianco, che già nella scorsa stagione ha sfiorato la promozione in A1, cedendo solo in semifinale playoff.
A disposizione di coach Bruno Bagnoli, ci sono tanti atleti di grandissimo valore per la categoria: dal palleggiatore Fabroni al libero Giovi, senza dimenticare l´opposto Ferreira e lo schiacciatore Allisson Melo, reduce da un infortunio. Il bomber carioca, tuttavia, sembra aver risolto i propri problemi e tornerà in campo proprio contro i Lupi.
Nelle file del team di Bagnoli, c´è anche Filippo Pochini, che due stagioni vestì la casacca dei Lupi, in serie B1.
"Ho ottimi ricordi di quella esperienza – dice – entrambi siamo reduci da una sconfitta e mi aspetto un match combattuto da entrambe le parti".
Fino a questo momento, l´Emma Villas ha giocato quattro gare e solo nell´ultimo turno (a Grottazzolina) i senesi hanno alzato bandiera bianca.
Decisamente più travagliato il ruolino di marcia della Kemas Lamipel, che in cinque giornate ha totalizzato solo 6 punti, tre dei quali provenienti da tiebreak persi.
In settimana, la truppa di Michele Totire (nella foto di Veronica Gentile) ha lavorato con grande intensità: Ciulli e compagni hanno voglia di riscatto e sono determinati a centrare l´impresa al PalaEstra, con la consapevolezza che servirà una prestazione perfetta per arginare la corazzata senese tra le mura amiche.
Si gioca alle 18 e la sfida sarà diretta da Ugo Feriozzi di Ascoli Piceno e da Fabio Toni di Terni.

Fonte: Filippo Latini - Il Tirreno

Realizzazione siti web www.sitoper.it