22 Maggio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

KEMAS LAMIPEL, ATTENTA: AVERSA CERCA IL PASS PER LA POULE A

13-01-2018 08:43 - News Generiche
Esame Aversa per la Kemas Lamipel.
I biancorossi di Michele Totire tornano in campo dopo il turno di riposo e domani, alle 18, affronteranno i campani della Sigma.
Un cliente ostico, quello che attende i conciari. Se Elia e compagni, ormai, hanno già centrato la qualificazione alla poule A, il sestetto di Pasquale Bosco è ancora alla ricerca di punti preziosi per centrare l´obiettivo.
Non sarà semplice, ma Aversa vuole provarci fino in fondo, a partire dalla gara di domani, in programma al PalaParenti.
A due turni dal termine della regular season, la Kemas Lamipel occupa la seconda piazza con 39 punti, mentre la Sigma ne ha 30 ed è quinta.
All´andata finì 3-0 per i ragazzi di Totire, che espugnarono il PalaJacazzi con un rotondo 3-0.
In questi 10 giorni senza impegni ufficiali, la truppa conciaria ha avuto l´occasione di tirare il fiato.
Adesso tutti gli atleti sono in salute e tenteranno di conquistare il massimo dagli ultimi due incontri della prima fase.
"Siamo carichi – dice il palleggiatore Filippo Ciulli (nella foto di Veronica Gentile) – e nonostante il turno di riposo abbiamo continuato a lavorare in palestra. E´ vero, siamo già qualificati, ma vogliamo sfruttare sia il match con Aversa che quello con Alessano per oliare al meglio i meccanismi in vista del prossimo girone".
Il team di coach Bosco è reduce da una sconfitta al tie break contro Grottazzolina, altra formazione a caccia di punti per agganciare la poule promozione.
Nell´ultimo turno, lo schiacciatore Libraro è rimasto ai box per problemi fisici, mentre Santangelo è stato utilizzato parzialmente. Difficile dire se saranno della partita.
Attenzione, comunque, al centrale Vigil Gonzalez e allo schiacciatore Simeonov, sempre ben innescati dal regista Pinelli.
L´incontro, previsto per domani pomeriggio al PalaParenti, sarà diretto da Christian Palumbo di Cosenza e da Alessandro Cavalieri di Catanzaro.

Fonte: Filippo Latini - Il Tirreno

Realizzazione siti web www.sitoper.it