18 Agosto 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

KEMAS LAMIPEL, E´ ORA DI RIPARTIRE

05-11-2016 09:00 - News Generiche
I "Lupi" reduci da due secchi ko consecutivi tentano il colpaccio in Basilicata.
La Kemas Lamipel gioca questa sera (ore 20,30) a Lauria, in provincia di Potenza contro i lucani del Lagonegro. I "Lupi" sono reduci da due sconfitte interne consecutive, entrambe per 3-0, che hanno fatto seguito ai primi due successi ottenuti nei primi due turni. Attualmente la posizione in graduatoria dei conciari è al sesto posto. Ricordiamo che in A2, quest´anno, ci sono due gironi composti da dieci squadre ciascuno.
Le prime cinque disputeranno la poule promozione, le altre la poule salvezza. La dirigenza del club conciario, che ha svolto un lavoro incredibile negli ultimi mesi, ha sempre dichiarato che "l´obiettivo è quello di entrare fra le prime cinque al termine della prima fase del campionato". Non ci sono alibi di sorta: l´organico, a detta del club, è di riguardo. Il sesto posto attuale può e deve essere migliorato fin da stasera, vincendo in quel di Lauria, sede delle gare interne del team lagonegrese. Questo ha conquistato un solo punto in quattro gare contro i sei dei conciari. Per gli uomini di coach Falabella la gara odierna è quasi un´ultima spiaggia. Se non arrivano i punti, il destino può già considerarsi segnato, dopo soli cinque turni. Le altre squadre corrono e la concorrenza è variegata e ben assortita.
La Kemas Lamipel deve vincere per rialzare la testa, interpretando la gara con un piglio guerriero in un ambiente assolutamente non idoneo a cuori tiepidi. Dice coach Bertini: "Mi aspetto una gara intelligente tatticamente ed importante caratterialmente. Dovremo interpretare bene la partita in un impianto caldo. Mi aspetto un Lagonegro combattivo, ragion per cui dovremo entrare subito in gara, tenendo sotto controllo Galabinov e Boesso".
La formazione di casa avrà come punti fermi i centrali Giosa e Cubito, il libero Maiorana e lo schiacciatore Galabinov. Per il ruolo di opposto ballottaggio fra Kvalen e Boesso con quest´ultimo leggermente favorito. In regia dovrebbe esserci Kindgard mentre uno fra Da Silva e Boscaini verrà schierato di banda con Galabinov.
I "Lupi" giocheranno in formazione obbligata, senza capitan Elia. Così Federico Bonami libero biancorosso: "Abbiamo tanta voglia di ripartire dopo le ultime due sconfitte interne. Anche se la trasferta in Basilicata è lunga, in noi c´è tanta voglia di riscatto. Serve una gara grintosa. I due passi falsi con Castellana Grotte e Siena ci hanno fatto capire le difficoltà insite in questo campionato di A2. Nessuna gara sarà facile per noi; potremo vincere soltanto lottando tutti insieme dall´inizio alla fine".

Fonte: Marco Lepri - La Nazione

Nella foto di Veronica Gentile: Tamburo e Mazzone chiudono a muro l´ex biancorosso Noda. Dopo due sconfitte consecutive i "Lupi" devono regire e riprendere il cammino delle prime giornate.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account