29 Maggio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

KEMAS LAMIPEL, PLAYOFF SPRANGATI

22-03-2017 06:23 - News Generiche
La stagione di A2 finisce qui. La truppa di Bertini non riesce a espugnare il parquet del Civita Castellana. Il libero Bonami: «Una seconda parte di torneo super, i Lupi sono tornati grandi»
La poule promozione di A2 dei Lupi si chiude con un´amara sconfitta. La squadra di Fulvio Bertini, infatti, non è riuscita a espugnare la tana del Civita Castellana, pur lottando alla pari per oltre 2 ore: sono stati i locali ad aggiudicarsi la contesa per 3-1, che ha costretto la Kemas Lamipel ad abbandonare la corsa playoff.
Anche in quest´occasione, il sestetto conciario non ha potuto schierare l´infortunato Vermiglio, ma il generoso Ciulli si è comunque fatto valere. Peccato, perché il team di Santa Croce avrebbe onestamente meritato qualcosa di più, visto che, in questo secondo scorcio di campionato, era riuscito a mettere al tappeto formazioni di grande spessore, come Spoleto e Bergamo.
Alla fine della regular season, i conciari sembravano spacciati, in virtù dei soli 5 punti racimolati negli scontri diretti disputati nella prima parte di stagione: gara dopo gara, però, la truppa di Bertini è cresciuta sotto tutti i punti di vista, riuscendo a conquistare 15 su 30 punti. Anche se, all´ultima schiacciata, la fortuna ha voltato le spalle alla Kemas Lamipel.
Civita Castellana, già sicura dei playoff, ha giocato la sua partita, mettendo in campo tanta determinazione: per i Lupi, solo un successo pieno avrebbe consentito di tenere vive le speranze, ma purtroppo l´esito del match è stato ben diverso. Dennis, come di consueto, ha trascinato i biancorossi con 20 punti e un 60% di positività in attacco, affiancato da Guimaraes (14) e Bonetti (11): a pesare, tuttavia, sono i 29 errori complessivi dalla linea dei nove metri. Insomma, il campionato della Kemas Lamipel termina con largo anticipo: la squadra, al ritorno in A2 dopo quattro anni di assenza, ha fatto emozionare i propri tifosi nel corso dell´anno, anche se, in questo momento, l´amarezza non manca.
A parlare, per i Lupi, è il libero Federico Bonami: «C´è grande rammarico perché abbiamo fatto una seconda parte di stagione di alto livello. Da settembre a oggi ci sono stati vari cambiamenti nel gruppo, anche se devo ammettere che nello spogliatoio la coesione non è mai mancata. E questo, nelle ultime giornate, si è visto: di fronte alle difficoltà non ci siamo mai tirati indietro e, anche nella poule promozione, siamo riusciti a tirare fuori tante belle prestazioni, supportati da un pubblico straordinario».
- E ora?
«Staccheremo la spina per un po´, riflettendo sulla stagione fatta. Una cosa è certa: i Lupi sono tornati grandi».

Fonte: Filippo Latini - Il Tirreno

Nella foto di Marika Torciva: la compagine conciaria in quel di Montefiascone.

Realizzazione siti web www.sitoper.it