22 Aprile 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

LA CUOIO COL CASCINA DOMANI AL "BUTI"

23-11-2019 06:18 - News Generiche
La partita fra Cuoiopelli e Cascina, valida per la 12esima giornata d’andata del campionato di Eccellenza verrà disputata domani allo stadio Silvano Buti.
Resterà quindi chiuso lo stadio Libero Masini, messo a dura prova da un novembre infernale per le ripetute piogge.
Il campo risulta impraticabile, ragion per cui si giocherà “in paese”, al vecchio stadio di via di Pelle intitolato a Silvano Buti. Fischio d’inizio ore 14,30.
La Cuoiopelli è undicesima in classifica con 11 punti e, con le stesse lunghezze dei biancorossi ci sono anche Montecatini, Cenaia e Pontremolese.
Il Cascina insegue a quota 10 ed è terz’ultimo dopo la sconfitta interna di domenica scorsa (1-2) rimediata col Cenaia.
Le due squadre hanno assoluto bisogno di vincere.
“E noi ci proveremo con tutte le nostre forze – dice il d.s. biancorosso Sandro Marcheschi (nella foto di Lemar) – con l’augurio che le occasioni che riusciamo a creare vadano a buon fine. Domenica scorsa, in trasferta con la Virtus Viareggio, dopo soli dieci minuti, dovevamo essere già in vantaggio per 2-0. Abbiamo creato chiare occasioni da gol per tutto l’arco della gara, finita sul risultato di 1-1. C’era anche un rigore grosso come una casa per noi, su Niccolai, nella ripresa.
La Cuoiopelli – prosegue Marcheschi – sta rispondendo sul piano del gioco alle sollecitazioni dell’allenatore Giglioli. Il Cascina è una squadra fisica che ha nel trequartista Giudici il miglior elemento. La coppia dei centrali difensivi è esperta ma Bianchi e Pellegrini possono sorprenderli; le nostre punte hanno indubbie qualità.
Aspettiamo Pellegrini con fiducia. Nelle file nerazzurre ci sarà un nostro ex giocatore: la mezzala Scaramelli”.
Per il confronto di domani Giglioli potrebbe rispolverare il portiere Puccini ed il difensore Anichini.
Capitan Caciagli è in leggero dubbio ma potrebbe farcela.
Il vecchio stadio di via di pelle porterà buono alla Cuoio? I sostenitori biancorossi ci sperano.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it