17 Agosto 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

LA "CUOIO" VOLA E PIERONI FA 101

07-12-2015 07:08 - News Generiche
La Cuoiopelli consolida il secondo posto in classifica dopo la vittoria di ieri in trasferta a Piombino dove i biancorossi si sono imposti per 2-0.
In vetta c´è il Pietrasanta (29 punti) ma poi a quota 26 ecco i santacrocesi i quali precedono di ben quattro punti un terzetto formato da Real Forte Querceta, Seravezza e Camaiore.
La Cuoiopelli sta facendo molto bene ed il team allenato da Carlo Caramelli ha in Tommaso Pieroni l´uomo del momento.
A Piombino, "Tommaso da Montecarlo di Lucca" ha fatto 101 in fatto di realizzazioni.
La domenica prima, Pieroni aveva toccato quota cento con un delizioso pallonetto di sinistro, sbloccando il risultato della Cuoio sulla Larcianese vinta anche questa per 2-0.
Ventotto anni, sposato, a febbraio l´esterno d´attacco della squadra di Carlo Caramelli diventerà padre di una bambina.
«Ho giocato in tante squadre - ha confidato recentemente a Gabriele Nuti de La Nazione - Credo che sia arrivato il momento di fermarmi un po´.
A Santa Croce sto benissimo, è una società importante,seria e ambiziosa. Vorrei rimanerci a lungo».
Dopo il bomber Francesco Nardi, arrivato a quota quaranta in maglia biancorossa, anche Pieroni dichiara il proprio amore a vita per la compagine biancorossa.
«Devo essere sincero - dice il numero sette della Cuoiopelli - sono stato fortunato perché ovunque sono andato a giocare mi sono trovato bene e ottenuto, parlo delle squadre, buoni risultati.
A Pistoia abbiamo vinto il campionato di Eccellenza, al Pescia Uzzanese siamo arrivati ai play off, così al Camaiore, mentre a Ponsacco abbiamo vinto il campionato. Alla Cuoiopelli sto bene sotto tutti i punti di vista».
La carriera di Tommaso Pieroni nei «grandi» è iniziata nove anni fa nel Cascina, poi Cecina e Fortis Juventus (tutte in D).
Dopo una parentesi di sei mesi nella serie A belga, nell´Excelsior Mouscron dove l´aveva portato Amedeo Carboni che era il direttore sportivo, Pieroni è tornato in Italia a Pistoia dove ha segnato 11 reti, poi al Pescia Uzzanese con 7 gol nel primo mezzo campionato e 24 nel secondo, 20 reti con il Ponsacco, 17 con il Camaiore e ora 6 con la maglia della Cuoiopelli.
«I gol che mi hanno dato più soddisfazione sono quelli di Pistoia - conclude Pieroni - Segnare sotto la curva con 4-500 persone è stato bello, sembrava calcio vero.
Ma anche il gol dell´uno a uno nella finale nazionale di Coppa Italia con il Ponsacco è stato da brividi. E poi l´ultimo, il pallonetto di domenica scorsa, è quello più vivo nella memoria...».
Ieri a Piombino il bomber è andato di nuovo a segno e la Cuoiopelli...sogna.

Sito F.d.L. 1977 - (Vado al massimo - Vasco Rossi)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account