19 Maggio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

LA GIOVENTU´ HA UNA MARCIA IN PIU´ (di Fajo)

08-05-2017 06:39 - News Generiche
Un saluto a tutti gli appartenenti alla tifoseria santacrocese ed ai frequentatori del nostro sito.
Ho partecipato, seppure non per tutta la durata, alla presentazione del nostro nuovo allenatore Michele Totire, (ben organizzata al PalaParenti), dove sono rimasto favorevolmente colpito anche dalle parole del vice presidente Alberto Lami che ha parlato dei nostri giovani e dei prossimi obiettivi.
"L´obiettivo – ha detto in sintesi Lami – è quello di entrare nei play-off e creare le basi per i prossimi anni. Abbiamo dei giovani che hanno dimostrato, nell´ultimo campionato, di poter stare in A2 alla grande. Loro sono un patrimonio della società e vedremo di valorizzarli al massimo".
Le parole di Lami mi hanno fatto molto piacere e spero siano state apprezzate anche da tutti coloro che hanno partecipato alla conferenza stampa di mercoledì scorso.
Da tifoso di vecchia data, mi auguro di cuore che, quanto sto ora per dire, sia un suggerimento per la società e per il nostro nuovo mister.
Per il prossimo campionato di A2, confido (e non sono il solo a pensarla così) che venga allestita una squadra, in cui ci sia l´inserimento stabile di alcuni nostri giovani, che si sono ben distinti nella stagione passata, soprattutto nella poule promozione. Faccio innanzi tutto i nomi del palleggiatore Ciulli e dello schiacciatore Colli, titolari fissi con il libero Bonami, nelle partite valide della seconda parte del campionato.
Anche Taliani è stato bravo e questi ragazzi hanno fatto bene, anche con squadre più forti noi, come Bergamo e Spoleto. Il giudizio positivo vale anche per Del Campo, Mazzone e anche per Da Prato che ha affrontato una stagione sfortunata per lui.
Se, come mi auguro, la società punterà ad avere nel sestetto base ed in panchina, i nostri ragazzi, certamente ci vorranno accanto a loro due forti stranieri e cioè una banda di peso che riceva bene e un signor opposto (tipo Dennis stesso, se non chiede la luna) che sappia tirar giù palloni importanti.
Io non sono un direttore sportivo ma spero davvero, che se c´è da costruire una squadra che guardi al futuro, bisogna contare anche sui nostri giovani, i quali oltre a sentire la maglia, hanno voglia di emergere e di farsi vedere in un campionato di A2 che è sempre una bella vetrina.
Detto questo saluto chi mi ha letto e, sperando che lo abbiano fatto pure tecnici e dirigenti biancorossi, urlo ancora più forte: Forza Lupi!!

Fajo - F.d.L. 1977 - (Parole in circolo - Marco Mengoni)


Nella foto di Veronica Gentile: l´abbraccio fra Taliani e Ciulli al termine di una partita vittoriosa.

Realizzazione siti web www.sitoper.it