24 Giugno 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

LA KEMAS LAMIPEL VUOLE CONTINUARE A STUPIRE

21-11-2017 06:31 - News Generiche
Obiettivo raggiunto: la Kemas Lamipel disputerà i quarti di Coppa Italia.
Decisivo il successo interno di sabato scorso al PalaParenti, dove la formazione di Michele Totire ha superato Alessano con il punteggio di 3-1.
Quella contro i leccesi è stata la quarta vittoria consecutiva dei biancorossi, che chiudono il girone d´andata al terzo posto, davanti a Siena, battuta a Catania.
"Siamo molto soddisfatti di aver centrato la qualificazione – afferma il team manager Alessandro Pagliai – nelle ultime settimane la squadra è maturata moltissimo, riuscendo a cancellare le varie sconfitte subite in avvio di campionato. La gara contro Alessano è stata preparata molto bene in settimana, con i giocatori che hanno lavorato al meglio, seguendo i dettami di coach Totire.
Il gruppo è molto unito ed è grazie a questo che siamo riusciti a dare una bella sterzata in termini di risultati. Chi subentra dalla panchina è sempre pronto ad aiutare i compagni.
Sabato, contro Alessano, gli innesti di Zonca e Miscione in corso d´opera sono stati decisivi, senza considerare che tutti gli altri atleti impiegati hanno fatto una buonissima gara.
Adesso i nostri impegni diventano ancora più numerosi e dovremo essere bravi a gestirli nel migliore dei modi".
Domenica, infatti, la Kemas Lamipel sarà a Grottazzolina, per la prima gara del girone di ritorno.
I conciari saranno ospiti della Videx, seconda forza del raggruppamento, battuta all´andata con il punteggio di 3-1. Mercoledì 29, invece, Elia e soci faranno tappa a Spoleto per i quarti di Coppa Italia.
"Sarà una gara secca – aggiunge Pagliai – e la giocheremo in Umbria, visto che la Monini è attualmente seconda nell´altro girone".
Questi gli altri abbinamenti: Roma-Gioia del Colle, Tuscania-Siena e Grottazzolina-Bergamo. Le vincenti dei vari incontri si qualificheranno per le semifinali, in programma il 21 dicembre.
Insomma, per i Lupi ci sono due trasferte durissime all´orizzonte. Grottazzolina, al di là del risultato positivo dell´andata, annovera tanti giocatori esperti nel proprio organico e non ha mai perso tra le mura amiche.
Lo stesso si può dire di Spoleto: l´allenatore di questa formazione è Riccardo Provvedi, vecchia conoscenza dei Lupi, che nel 2004-05 portò la squadra biancorossa a vincere la Coppa Italia di A2 e a conquistare la promozione nel massimo campionato.
La Kemas Lamipel, tuttavia, non ha paura e da oggi tornerà in palestra per preparare a dovere i prossimi impegni.

Fonte: Filippo Latini - Il Tirreno

Nella foto di Veronica Gentile: il muro a tre dei "Lupi" blocca il leccese Lazzaretto

Realizzazione siti web www.sitoper.it