15 Luglio 2024
news
percorso: Home > news > News Generiche

"LUPI" A REGGIO EMILIA PER UN POSTO NEI PLAY-OFF

18-02-2021 06:33 - News Generiche
Una coinvolgente sfida per centrare un posto nei play-off.
Questo il contenuto del recupero di oggi alle ore 18 al PalaBigi di Reggio Emilia fra il Volley Tricolore ed i "Lupi".
Si disputa la seconda di ritorno, saltata a suo tempo per il Covid.
All'andata la Kemas Lamipel si impose per 3-1, rispettando una ben marcata tradizione che vuole sconfitti, da sempre, i reggiani al PalaParenti.
Diversa la musica in Emilia, con i padroni di casa meno arrendevoli nei confronti dei conciari, solo talvolta vittoriosi.
In questo frangente c'è sempre stata maggiore incertezza. Anche per oggi pomeriggio il pronostico è in bilico.
Le ultime due convincenti vittorie ottenute dai biancorossi di coach Montagnani, a spesse di Mondovì e Castellana Grotte, entrambe per 3-0, hanno permesso a capitan Colli e compagni di rilanciarsi, mettendo ben quattro squadre nel mirino: Castellana Grotte, Brescia, Reggio Emilia ed Ortona.
La Kemas Lamipel è nona con 20 punti. Tre formazioni la precedono a quota 23, mentre Ortona staziona a 25.
Ai play-off accederanno le prime otto. I santacrocesi vogliono assolutamente qualificarsi e l'obiettivo minimo stagionale è questo, dopo aver mancato la qualificazione alla fase finale della Coppa Italia.
Ci sono, compreso quello del PalaBigi, tre recuperi da disputare. Vincendoli, Walla e soci potrebbero migliorare sensibilmente la loro posizione, con un bel finale di stagione. Però bisogna vincere e non è facile, per l'equilibrio che regna nel torneo cadetto, incerto e competitivo.
Reggio Emilia sta disputando una buona stagione ed ha alzato l'asticella rispetto al passato, pur mantenendo quasi inalterato l'organico.
Il tecnico pugliese Vincenzo Mastrangelo ha lavorato con profitto ed è quasi sicuramente lui, secondo molti, l'autore del tutto.
In squadra ci sono più opzioni e, ogni volta, possono essere utilizzati almeno due giocatori per i ruoli esterni.
Due gli opposti, Bellei e Suraci; quattro le bande: Loglisci, Ristic, Maiocchi e capitan Ippolito. Il libero Morgese è una garanza, come il regista Pinelli.
I reggiani hanno superato i quarti di finale di Coppa Italia, vincendo per 3-2 ad Ortona. La fatica si è fatta avvertire in parte domenica scorsa in casa con Brescia. I lombardi si sono imposti al quinto set ai vantaggi.
Per la Kemas Lamipel, quella di oggi, è una gara difficile ma non impossibile.
Mattei (centrale prolifico) e soci avranno un comportamento molto più battagliero rispetto a quanto messo in mostra dall'opaca Castellana Grotte, domenica scorsa e Montagnani lo sa.
Per tornare con almeno due punti dall'Emilia servirà una notevole prestazione da parte dei biancorossi.
I "Lupi" dovranno rinunciare ancora a Di Silvestre, fermo per un problemino muscolare ed al suo posto verrà confermato Cappelletti.
Mastrangelo avrà maggiori possibilità, nel ruotare i suoi uomini. Per Montagnani, escluso l'esperto Robbiati, ci saranno solo ragazzi di belle speranze in panchina.
Per i Tricolori ha parlato il palleggiatore Pinelli: “Siamo una squadra di agonisti e di grandi competitori che non lascerà nulla al caso.
Dovremo limitare un opposto dalla potenza fisica straripante come Walla. Il risultato odierno è di vitale importanza. Giocheremo con un avversario importante che non deve metterci in soggezione in alcun modo. Abbiamo qualità enormi e dei solidi punti di forza da utilizzare per impensierire i nostri avversari – conclude il palleggiatore reggiano - siamo pronti a dare battaglia ad una squadra che ha avuto serie problematiche legate al Covid, dalle quali sta uscendo a suon di risultati importanti come quello ottenuto domenica scorsa a Castellana Grotte”.

Marco Lepri

Nella foto: Walla in attacco nel confronto d'andata con i reggiani.

Realizzazione siti web www.sitoper.it