03 Luglio 2022
news
percorso: Home > news > News Generiche

"LUPI" AI SALUTI - CUOIO, SENTI MARSELLI

15-05-2022 06:03 - News Generiche
La prima domenica, quella odierna, senza i “Lupi” e la Cuoiopelli in campo. E' la prima di una lunga serie.
Il sipario è ormai calato, per cui si riprenderà con i raduni in agosto. C''è tempo.
Il mercato dei due club santacrocesi, gli addii, le conferme, le inattese partenze e nuovi acquisti, terranno banco in questo scorcio di primavera e in estate.

“LUPI” – Giovedì scorso i “Lupi” si sono dati appuntamento per una riunione conviviale a Staffoli (foto), quale definitivo sciogliete le righe.
Presenti gli atleti, i vari staff e la dirigenza. Unico assente (giustificato) il giovane libero Pace.
Il presidente Piero Conservi ha accolto la sindaca Giulia Deidda, l'assessore allo sport Simone Coltelli e Andrea Tesi in rappresentanza dello sponsor Kemas.
Nel corso della serata hanno parlato nell'ordine: la sindaca Deidda, il presidente Conservi, il consigliere Landi e capitan Colli. Ringraziamenti per tutti, con vari riferimenti alla brillante stagione della Kemas Lamipel, con appuntamento alla prossima.
Durante la riunione conviviale, una delegazione della Curva ha portato il suo saluto alla squadra ed a tutti i presenti.
Per la compagine biancorossa ha parlato capitan Colli: “È stata un'annata super – ha detto l'atleta -. Sono molto orgoglioso di tutti noi. Ci abbiamo sempre messo il cuore, così come la società, che ha sempre creduto in noi”.
La Kemas Lamipel, dopo essere stata bloccata dal Covid, fermandosi per un certo periodo in inverno, ha reagito opportunamente proprio nel momento decisivo della stagione.
In quel frangente Walla e compagni hanno ottenuto nove successi consecutivi, raggiungendo il secondo posto, conservato fino al termine della stagione regolare.
Nei playoff, dopo aver escluso Brescia, i conciari sono stati eliminati da Cuneo.
Gli ottimi risultati hanno tuttavia destato l'interesse di alcune società ed oggi, atleti come Walla e Fedrizzi, sono particolarmente seguiti.
L'allenatore Cezar Douglas, anch'egli presente a Staffoli, prima di un blitz a Vibo Valentia (dove allenerà l'anno prossimo), ha salutato affettuosamente i presenti.
In Calabria, Douglas guiderà una Tonno Callipo decisa a tornare immediatamente in Superlega. Lo stesso Fedrizzi sarebbe stato attenzionato dal d.s. giallorosso De Nicolo. Siena avrebbe invece chiesto informazioni su Walla, ma non è escluso che il bomber brasiliano possa giocare all'estero. Dopo due stagioni a Santa Croce, Walla prenderà altre strade.

CUOIOPELLI - La stagione dei biancorossi è finita mercoledì scorso con la vittoria per 2-1 sul campo della Lastrigiana. L'allenatore Marselli (foto Lemar) ha affidato a Facebook il suo commento finale: “Questa stagione è stata per me la nona consecutiva in Eccellenza. Una stagione veramente importante e produttiva; volevo ringraziare tutti: la società Cuoiopelli, il presidente Pagni, Puccioni, Comparini e tutti i dirigenti, il d.s. Marcheschi, i miei più stretti collaboratori Falivena e Bachi per loro professionalità ed impegno, lo storico preparatore dei portieri Migliorini, il massaggiatore Marconi, l'allenatore della juniores Bicchieri, anche per il suo sempre prezioso ruolo di visionatore, il magazziniere Cavallini ed il suo aiutante Birindelli, il team manager Panati, il factotum Iacopetti, il primo tifoso Aldo Disanto, il custode Lotti, tutti i nostri tifosi e simpatizzanti che ci hanno seguito e sostenuto per tutto l'anno.
Ma il grazie più grande va a tutti i ragazzi della rosa che per nove mesi - dal 17 agosto scorso all'11 maggio - hanno lavorato per quattro volte la settimana (talvolta cinque), più la domenica per la partita, in maniera impeccabile, mettendosi a disposizione, facendomi lavorare al meglio. Un pensiero speciale per i quattro ragazzi che si sono infortunati troppo presto, finendo la stagione in anticipo: Alderotti, Di Giulio, Moretti e Bonfanti.
In campionato siamo arrivati secondi (nell'unico girone a 13 squadre, compreso il Livorno) e, in un normale girone a 12 - come gli altri - avremmo vinto il campionato. Ma va bene così, il lavoro rimane e le emozioni pure. Siamo stati gli unici, per tutto l'anno, a infastidire la corazzata Livorno, meritatamente vittoriosa.
Nei playoff abbiamo incontrato il San Miniato Basso, vincendo con un perentorio 3-0, ribadendo - se ancora ce ne fosse stato bisogno - chi era il più forte.
Il resto dei playoff è storia degli ultimi giorni…
Tornando a me, fanno piacere gli interessamenti che mi sono arrivati da un paio di importanti società in questi giorni. Ma, come sempre in questo periodo, staccherò la spina per una settimana, dedicandola alla mia famiglia ed al lavoro.
Poi, la prossima settimana, la mia priorità sarà quella di vedermi con la società Cuoiopelli per capire i programmi e decidere al meglio il mio prossimo futuro.
Grazie a tutti per gli attestati di stima ricevuti e sempre Forza Cuoio”.

Marco Lepri

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account