27 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

"LUPI", C'E' REGGIO EMILIA PER LA PRIMA IN CASA

22-10-2020 06:00 - News Generiche
Domenica prossima, per il la prima gara interna del campionato 2020-21, i “Lupi” ospiteranno un avversario tradizionale: Reggio Emilia.
Per la compagine emiliana lo sponsor è rimasto quello dei tempi più recenti: la Conad.
Per la Kemas Lamipel, come detto, sarà il debutto interno, seppure dinanzi a soltanto 200 spettatori, come da protocollo. La gara, però, conserva tutto il suo fascino.
E' lunga 50 anni la storia dei confronti pallavolistici fra Santa Croce e Reggio Emilia. Si iniziò nel campionato di Serie C (allora la terza serie nazionale, dopo A e B, quindi niente affatto male) col match – alla palestrina “nera” della scuola media Banti), con gli allora giallorossi della Polisportiva Antonio Gramsci di Reggio Emilia, per poi proseguire, di decennio in decennio, fino ad oggi.
Epici alcuni incontri al Fontevivo di San Miniato Basso, negli anni Ottanta e, massima attenzione, riserbata sempre e comunque, anche in altre occasioni, per il valore dell'avversario.
Nel terzo millennio la tradizione è proseguita al PalaParenti, diventato con gli anni un autentico tabù per gli emiliani, mai vittoriosi nell'impianto santacrocese.
Domenica prossima, con inizio alle ore 18, il team allenato da Vincenzo Mastrangelo, vorrà interrompere la serie e, per tale motivo, Montagnani non vorrà allentare la presa su una partita che consentirebbe ai suoi ragazzi di prepararsi adeguatamente per la successiva trasferta di Cantù, grazie ad una partenza lanciata.
Per questo nuovo campionato di Serie A2, la Conad Reggio Emilia, si dice pronta a inseguire nuovi traguardi in una stagione ricca di novità. I reggiani, dopo un'annata fra le più difficili, che ha portato ad alcuni cambiamenti nelle proprie file, faranno il possibile per ben figurare in questo nuovo campionato di A2.
La formazione di Mastrangelo, tornato dopo solo un anno a guidare la formazione capitanata da Ippolito, si è posta questi obiettivi: rientrare nella miglior modo possibile, dopo la scorsa stagione, per arrivare ai playoff, creando entusiasmo e bel gioco.
I reggiani hanno allestito un organico composto da giovani di belle speranze e giocatori esperti e rodati. In diagonale agiscono l'alzatore Pinelli e il rientrante opposto Bellei, chiamato a sostituire Magnani.
Al centro, con Mattei e Scoppelliti, si è aggiunto il ritorno di Sesto. Di banda, acanto alla bandiera Ippolito, ci sono: Ristic, Loglisci e Maiocchi. Il libero è un giocatore simbolo: Morgese (foto).
Mastrangelo avrà a disposizione pure: Suraci, Catellani e Cagni.

Marco Lepri


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account